Cacciatore morto, 100% Animalisti ‘goduria, lui senza pietà’

(ANSA) – TREVISO, 20 GEN – Un cacciatore muore per un incidente con il proprio fucile, durante una battuta, e sulla rete scoppia la ferocia dell’animalismo estremista: “Godimento”, “Goduria”, commenta l’associazione “100% Animalisti” sul proprio sito internet, in riferimento alla morte di Patrick Carniato, un cacciatore 44enne rimasto ucciso domenica scorsa per un colpo partito accidentalmente dalla sua doppietta. “Il movimento ‘Centopercentoanimalisti’ – è detto nel sito – ribadisce che non avrà mai pietà per chi uccide per divertimento, non avrà mai rispetto per chi non rispetta la vita degli altri. Occhio per occhio, dente per dente”.(ANSA).

Condividi: