Boschi, nessuna partecipazione privata per cyber security

(ANSA) – ROMA, 20 GEN – “Non è prevista alcuna forma di partecipazione di strutture private” nella gestione della sicurezza informatica e cibernetica “e l’unica autorità politica preposta alla gestione di servizi sicurezza è Marco Minniti legato da un rapporto di piena stima e fiducia al presidenza del Consiglio”. Lo ha sottolineato il ministro delle Riforme e dei Rapporti con il Parlamento Maria Elena Boschi rispondendo a un’interrogazione di Sinistra italiana su un eventuale incarico in materia di cyber security a Marco Carrai.

Condividi: