Corea Nord: arrestato studente Usa, ‘atti ostili’

(ANSA) – SEUL, 22 GEN – Warmbier Otto Frederick, uno studente universitario statunitense è stato arrestato con l’accusa di “atti ostili” in Corea del Nord. Lo annuncia l’agenzia ufficiale. Lo studente “ha legami con il governo Usa”, recita il comunicato.

Condividi: