Fmi, il Pil del Venezuela subirà una caduta dell’8 per cento

venezuela-crisi-economia

CARACAS – E’ la previsione del Fondo Monetario Internazionale per l’anno in corso. La recessione economica, stando agli esperti dell’organismo con sede in Washington, sarà ancora più profonda. La previsione è una caduta del Prodotto dell’8 per cento.

Ma non è solo il Venezuela a mostrare una tendenza negativa della propria economica. Anche Brasile, Angentina ed Ecuador avranno un Pil negativo. A crescere, invece, saranno Colombia, Cile e Perù.

Per il “Fondo”, le economie di questo spicchio del continente americano risentiranno della crisi economica cinese, della riduzione dei prezzi delle materie prime, della volatilità del mercato finanziario e le politiche monetarie nei paesi industrializzati.

Economisti e analisti della realtà venezuelana considerano che le decisioni in materia di politica economica e la radicalizzazione delle passioni politiche inciderà nello sviluppo del paese e nella qualità di vita dei suoi abitanti.

Condividi: