Mancini e Sarri, scuse accettate e caso chiuso

Pubblicato il 22 gennaio 2016 da redazione

La lite tra Mancini e Sarri

La lite tra Mancini e Sarri

MILANO. – Mancini e Sarri non solo fanno pace, alla fine scoprono anche di pensarla allo stesso modo sulle unioni civili, sui matrimonio e adozioni gay. Il blitz delle Iene, a Castel Volturno prima e ad Appiano Gentile poi, scrive un finale felice nella vicenda tra i due allenatori e riporta il sereno anche nel calcio. Mancini e l’Inter accettano le scuse di Sarri e il tecnico del Napoli apre al dialogo con l’Arcigay: “Sabato non posso andare in corteo, perché sono in ritiro, ma ci farei volentieri una chiacchierata”.

A mettere la definitivamente la parola fine a polemiche e veleni, ci pensa infine l’Inter con una nota sul sito. Il club prima ribadisce “il completo supporto a Mancini ed alla posizione etica da lui assunta” e sottolinea che nella società nerazzurra fin dalla sua fondazione “vi è la convinzione che tutti i giocatori, senza distinzione di nazionalità, lingua, religione, condizioni e orientamenti personali e sociali, siano i benvenuti in squadra”.

Poi chiude il caso con Sarri e il Napoli: “È giunto il momento di tracciare una linea che possa porre fine alle tante discussioni nate durante gli ultimi minuti di gara. Mancini e il club desiderano accettare dunque le scuse presentate da Sarri e dal Napoli e auspicano che l’attenzione dei media e del pubblico – si legge nella nota – possa ora tornare alle partite di Serie A e TIM Cup, in una stagione particolarmente avvincente per i tifosi di entrambi i club”.

Sarri trova finalmente la pace con Mancini, ma deve fare i conti con la querela forse più inaspettata, quella della Nuova Democrazia Cristiana infastidita dalla frase pronunciata dal tecnico per giustificarsi degli insulti a Mancini. “È la prima offesa che mi è venuta in mente – aveva detto Sarri – gli potevo dire anche democristiano”. E’ l’unico neo in una giornata che ha finalmente i toni distesi.

Anche Antonello Sannino, presidente dell’Arcigay Campania, ha avuto parole di conforto verso Sarri: “Non ci siamo sentiti offesi dalle sue parole e siamo disposti anche a fare una colletta per pagare la multa che è stata inflitta all’allenatore. Ma la Lega usi i soldi per iniziative contro la discriminazione”.

Anche Sinisa Mihajlovic, alla vigilia di Empoli-Milan, spezza una lancia a favore dell’allenatore del Napoli confermando l’errore del collega, ma allo stesso tempo sottolineando che “non è un razzista. Ha sbagliato, e lo ha ammesso, magari tensione e pressione ti portano a dire quello che non pensi. Io l’avrei gestita in maniera diversa, parlandogli faccia a faccia, da uomo a uomo. Facendo così sui giornali si parla per giorni e giorni, si tirano fuori cose che uno ha detto quindici anni prima”.

Dopo giorni di polemiche e tensioni, infatti, sia all’Inter che al Napoli sperano di voltare pagina e pensare al campo. Gli azzurri saranno impegnati nella difficile trasferta di Genova contro la Sampdoria e l’Inter deve ritrovare la vittoria in campionato contro il Carpi. Sullo sfondo resta il mercato con il ds nerazzurro Ausilio che ha trovato l’accordo con la Sampdoria per la cessione di Ranocchia e lunedì dovrebbero arrivare le firme sul trasferimento. Per la cessione di Guarin, bisognerà attendere ancora qualche giorno. Dopo il caso di Luiz Adriano l’agente del colombiano vuole avere più certezze dallo Jiangsu Suning.

La sua cessione finanzierebbe gli acquisti di Soriano, Eder e Lavezzi. Continuano i contatti con l’agente del giocatore del Psg e il suo arrivo in Italia non è più solo un sogno. L’uomo in più che serve all’Inter per lottare per lo scudetto e mettere in scena una battaglia col Napoli di solo calcio giocato.

Ultima ora

20:08Aeroporto di Catania chiuso per nebbia

(ANSA) - CATANIA, 24 MAR - L'aeroporto internazionale di Catania è chiuso per nebbia. La decisione è stata adottata per la presenza di un fitto banco proveniente dal mare che, riducendo su pista e piazzali la visibilità al di sotto del limite consentito dei 550 metri, ha costretto alla sospensione delle attività di volo, decolli e atterraggi. Alcuni aerei in arrivo sono stati dirottati su Palermo e Comiso. Informazioni sui voli in tempo reale sul sito www.aeroporto.catania.it, sull'app CTAairport, su Telegram (@aeroportocatania_bot) e sui profili Facebook e Twitter della Sac.

20:03Pasqua: a Viareggio Via Crucis a Cittadella Carnevale

(ANSA) - VIAREGGIO (LUCCA), 24 MAR - La Cittadella del Carnevale di Viareggio (Lucca) sarà la cornice della solenne Via Crucis presieduta da monsignor Italo Castellani, arcivescovo di Lucca, in programma venerdì 7 aprile alle 21. La solenne cerimonia, si spiega in una nota, nasce da una iniziativa dell'Arcidiocesi di Lucca e dal vescovo Castellani, che ha colto le esortazioni di Papa Francesco, contenute nella sua Enciclica Laudato Si', che fa appello alla comunità cristiana affinché la preghiera e le cerimonie liturgiche si svolgano anche fuori dai luoghi canonici; nei luoghi della vita, del lavoro, della quotidianità. La Cittadella del Carnevale, si spiega ancora, è per la comunità di Viareggio "il luogo simbolo della vita, della creazione, del lavoro, della dedizione e dell'arte. Le opere allegoriche degli artisti del Carnevale, inoltre, offrono numerosi spunti di riflessione su tematiche di attualità come il lavoro, il disgelo, l'inquinamento, l'emigrazione". Ma "anche la creatività, la proiezione nel futuro, lo sviluppo delle capacità, l'esercizio dei valori, la comunicazione con gli altri, temi toccati da Papa Francesco nella sua Enciclica, che si ispira a San Benedetto da Norcia il quale volle che i suoi monaci vivessero in comunità, unendo la preghiera e lo studio con il lavoro manuale. Ecco perché quest'anno è la Cittadella del Carnevale, luogo di arte, creazione e lavoro ad accogliere la processione della Via Crucis".(ANSA).

19:59Ue: Gentiloni, milioni di poveri interrogano coscienze

(ANSA) - ROMA, 24 MAR - "Oggi la globalizzazione, che è un'opportunità, ha anche creato squilibri insopportabili: milioni di poveri interrogano la nostra responsabilità, la crisi economica ha fatto crescere la disoccupazione. Di fronte a queste sfide abbiamo il dovere di individuare soluzioni comuni". Lo dice il premier Paolo Gentiloni, nell'udienza in Vaticano in occasione dell'anniversario dei Trattati europei.

19:58Comunali Genova: è ufficiale, Bucci candidato c.destra

(ANSA) - GENOVA, 24 MAR - "Con l'accordo di tutte le forze politiche che sostengono l'amministrazione regionale e, più in generale, che si riconoscono nell'area politica del centro destra, Marco Bucci è designato candidato sindaco della città di Genova". Lo ufficializzano le forze della coalizione: Forza Italia, Lega, Fratelli d'Italia e Liguria popolare espressione di area popolare. Sostegno alla candidatura di Bucci anche da Raffaele Fitto leader di Direzione Italia. Bucci, amministratore unico di Liguria digitale, è il nome indicato dalla Lega, fortemente voluto dal segretario regionale del Carroccio e assessore Edoardo Rixi. "Grazie di cuore a chi, con la propria generosità, ha consentito ancora una volta al 'modello Liguria', inaugurato con le scorse elezioni regionali, di imporsi anche per la città di Genova e le altre sfide amministrative imminenti", il commento del governatore Giovanni Toti.

19:55Mattarella, Ue instabile senza passi avanti non dura

(ANSA) - ROMA, 24 MAR - "Il Parlamento Europeo, che è stato, tradizionalmente, uno degli acceleratori del processo di integrazione, è ben consapevole che alla costruzione europea mancano pezzi, che essa va completata. Diversamente l'equilibrio instabile, che la caratterizza, non potrà durare". L'allarme viene dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, incontrando al Quirinale la Conferenza dei presidenti del Parlamento europeo.

19:48Ryan a Trump, non ci sono voti per abolire Obamacare

(ANSA) - WASHINGTON, 24 MAR - Lo speaker della Camera, Paul Ryan, si è recato alla Casa Bianca per comunicare al presidente Donald Trump che tra i repubblicani non ci sono i voti sufficienti a varare la nuova riforma sanitaria. Lo riporta la Cnn. Il voto per il provvedimento che dovrebbe abolire e sostituire l'Obamacare è previsto per oggi.

19:43Ilva:De Vincenti,industria sostenibile farà scuola in Europa

(ANSA) - TARANTO, 24 MAR - "La sfida di Taranto, la sfida della industria pienamente compatibile con l'ambiente e la salute è la sfida dell'industria in Europa. E Taranto farà scuola in Europa". Lo ha detto il ministro per la Coesione territoriale e il Mezzogiorno Claudio De Vincenti, partecipando nel capoluogo ionico alla premiazione dei tre team vincitori di #OpenTaranto, il concorso internazionale di idee per la riqualificazione della città vecchia, promosso dalla presidenza del Consiglio, da Regione Puglia e Comune di Taranto e attuato da Invitalia, nell'ambito del Contratto istituzionale di sviluppo (Cis) per l'area di Taranto.

Archivio Ultima ora