Uccide l’ anziana madre e poi chiama carabinieri

(ANSA) – BOLZANO, 25 GEN – A San Lorenzo di Sebato, in val Pusteria, un uomo di 45 anni ha ucciso, durante un diverbio, la propria madre di 87 anni e poi ha chiamato i carabinieri. Il delitto è avvenuto ieri sera nell’appartamento nel quale l’uomo, Cleto Tolpeit, viveva con l’anziana madre Irma Denicolò. Durante la lite, Tolpeit avrebbe afferrato un coltello da cucina e colpito numerose volte la donna, che è morta praticamente sul colpo. Dopo aver avvisato i carabinieri e i fratelli, che vivono nella stessa casa, l’uomo ha aspettato l’arrivo dei militari, a cui si è consegnato.

Condividi: