Strage Gallura: pm, ergastolo per Angelo Frigeri

(ANSA) – TEMPIO PAUSANIA, 25 GEN – Ergastolo. E’ questa la richiesta del pubblico ministero nei confronti di Angelo Frigeri, l’operaio trentacinquenne di Tempio Pausania accusato di aver ucciso nel maggio 2014 Giovanni Azzena, la moglie Giulia Zanzani e il loro figlio Pietro, di 12 anni. Al termine della requisitoria, questa mattina davanti al Gup di Tempio Vincenzo Cristiano, il pm Angelo Beccu ha formulato la richiesta del carcere a vita per Frigeri, dopo che, nella precedenza udienza, era stato stabilito che l’imputato è capace di intendere e di volere.

Condividi: