Usa2016:voto Iraq e Wall Street, Sanders, io meglio Hillary

WASHINGTON – Il candidato per la nomination democratica Bernie Sanders rivendica di aver votato no sull’intervento in Iraq nel sottolineare le differenze con Hillary Clinton, oltre a difendere la propria posizione per una riforma di Wall Street rispetto alla contendente.

Condividi: