Calcio: Fassina, ok stadio Roma, ma su terreni pubblici

(ANSA) – ROMA, 26 GEN – “Noi vogliamo farlo lo stadio della Roma ma perché invece di farlo sui terreni di Parnasi non lo facciamo su terreni pubblici come Capannelle? Facciamo in modo che non sia una delle ennesime speculazioni edilizie che poi pesano sulla città nei prossimi decenni”. Così il candidato sindaco di Roma Stefano Fassina sul progetto per la realizzazione dello stadio della Roma a Tor di Valle. “Perché dobbiamo costruire insieme allo stadio tre grattacieli in un territorio che l’Istituto nazionale di urbanistica considera a rischio esondazioni quando abbiamo migliaia di uffici liberi all’Eur ? Concentriamoci sullo stadio della Roma e magari non di Pallotta che poi lo affitta” aggiunge.

Condividi: