B.O.D. apoyó el emprendimiento nacional con más de Bs 100 millones en 2015

Pubblicato il 26 gennaio 2016 da redazione

Expoproyectos San Francisco 2015 01

En 2015 la institución financiera destinó financiamiento a unos 100 proyectos de emprendimiento que sumaron más de 100 millones de bolívares a una tasa de interés preferencial, lo que le permite consolidarse como el banco del emprendedor venezolano.

Adicionalmente, la Fundación B.O.D. destinó 21 millones de bolívares para impulsar cuatro de sus más emblemáticos programas de apoyo al emprendedor: dos Encuentros de Emprendedores, uno en Maracaibo y otro en Caracas, y dos Expoproyectos Microempresariales, en Maracay y San Francisco, durante los cuales más de tres mil personas tuvieron la oportunidad de recibir información para desarrollar sus iniciativas, al tiempo que disfrutaron la exhibición de unos 150 negocios microempresariales respaldados por la institución.

A través del programa Formación Empresarial, el B.O.D. brindó también capacitación a 224 micro, pequeños y medianos empresarios de Mérida, Barquisimeto, Maracaibo, Porlamar, Puerto La Cruz, Caracas y Maracay, aumentando en 30% la cantidad de emprendedores formados con respecto a 2014.

Este trabajo se efectuó en alianza con la Universidad de los Andes, la Universidad Centroccidental Lisandro Alvarado, Kendrox, el Instituto de Gerencia y Estrategia del Zulia (IGEZ), la Universidad Corporativa SIGO y el Instituto de Estudios Superiores de Administración (IESA).

Por segundo año consecutivo se realizó el programa Dale luz verde a tu idea, a cuya convocatoria fueron inscritas 398 ideas de negocio y emprendimientos sociales de distintas zonas del país, premiando los cuatro mejores proyectos con un capital semilla de Bs. 150.000 cada uno.

Víctor Vargas Irausquín, presidente del B.O.D., expresó su satisfacción por la gestión social del banco durante el 2015. “Para nosotros en B.O.D. el emprendimiento es más que un proyecto, es una forma de actuar. Fuimos pioneros en la formación y apoyo a los emprendedores venezolanos y hemos demostrado que cuando se crean redes pueden surgir grandes proyectos. Nuestra meta es seguir apoyando iniciativas de negocio que contribuyan con el desarrollo del país”.

B.O.D.

B.O.D Banco Universal, C.A. comenzó sus operaciones en octubre de 1956 con el nombre de Banco Occidental de Descuento con el propósito de impulsar los sectores comercial, industrial, agropecuario y petrolero en la zona occidental del país. En la actualidad, luego de un proceso de adquisiciones y fusiones, es una institución financiera de carácter nacional, ubicándose en cuarto lugar de la banca privada en Venezuela. En sus 332 centros de negocios a nivel nacional y con el apoyo de la familia B.O.D. conformada por más de 7 mil trabajadores, se cumple a diario Su Misión: ofrecer servicios y productos financieros con el mayor valor agregado para sus clientes y Su Visión: ser líder del sistema financiero nacional gracias a su rentabilidad, participación y calidad de servicio.

Ultima ora

21:57200mila manifestanti in piazza a Barcellona

(ANSA) - BARCELLONA, 17 OTT - Duecentomila persone partecipano alla concentrazione nel centro di Barcellona per chiedere la liberazione dei due dirigenti indipendentisti, Jordi Sanchez e Jordi Cuixart, accusati di 'sedizione' e arrestati ieri sera per ordine di un giudice spagnolo, secondo le stime della polizia urbana della capitale catalana. Manifestazioni pacifiche parallele si svolgono in altri centri della Catalogna.

21:43Appalti sanità Puglia, condannati Gianpi Tarantini e altri 5

(ANSA) - BARI, 17 OTT - Il Tribunale di Bari ha condannato a pene comprese fra i 4 anni e i 2 anni di reclusione sei delle otto persone, fra le quali l'imprenditore Gianpaolo Tarantini e l'ex dg della Asl di Bari Lea Cosentino, imputate in uno dei processi baresi su presunti appalti truccati nella sanità. Colpevoli, a vario titolo, di associazione per delinquere, peculato e truffa. Assolto "per non aver commesso il fatto" da tutte le accuse l'allora direttore amministrativo della Asl Bari Francesco Lippolis. Prosciolto per prescrizione Claudio Tarantini, fratello di Gianpi, che rispondeva unicamente di due episodi di corruzioni. I fatti risalgono agli anni 2008-2010 e riguardano la gestione delle gare e delle trattative per l'acquisto di attrezzature e protesi sanitarie alla Asl di Bari. Tarantini è stato condannato a 4 anni di reclusione per associazione per delinquere e peculato, Lea Cosentino a 2 anni e 6 mesi, l'allora capo area gestione patrimonio della Asl di Bari Antonio Colella e il funzionario Asl Michele Vaira a 3 anni.

21:42In sala con i propri cani, iniziativa del Museo del Cinema

(ANSA) - TORINO, 17 OTT - Una cinquantina di cani sono andati oggi...al cinema, con i loro padroni, per partecipare ad un evento speciale promosso dal Museo del Cinema di Torino in occasione della mostra in corso alla Mole Antonelliana 'Bestiale! Animal Film Stars' dedicata agli animali sul grande schermo, a cura di Davide Ferrario e Donata Pesenti Campagnoni. In sala, al Cinema Massimo, c'era anche Randy Haberkamp, dell'Academy of Motion Picture Arts and Sciences venuto appositamente da Los Angeles. Dopo un suo saluto padroni e animali hanno assistito alla proiezione di 'Clash of the Wolves' di Noel Mason Smith, del 1925, nella versione restaurata dalla Library of Congress di Washington, accompagnato al pianoforte dal maestro Stefano Maccagno. Il film racconta di Lobo, il famosissimo Rin Tin Tin, leader di un branco di lupi su cui è stata messa una taglia. Grazie alle sue amicizie e alla sua furbizie, il gruppo si salverà.(ANSA).

21:41Aborto: comune del Varesotto, area cimitero per feti

(ANSA) - SARONNO (VARESE), 17 OTT - Un'area del cimitero di Saronno (Varese) sarà destinata ai feti abortivi, spontanei o volontari, a seguito di un accordo stipulato all'amministrazione comunale del Comune con l'associazione "Difendere la vita con Maria". Lo rende noto l'ente locale. Ogni mese l'amministrazione organizzerà una cerimonia, alla presenza di un sacerdote, al termine della quale saranno interrati i feti raccolti in apposite scatole di colore bianco. Ci sarà anche un cippo dove sarà indicata la data della sepoltura.

21:27Di Francesco, a Stamford Bridge la Roma vuole 3 punti

(ANSA) - LONDRA, 17 OTT - Il Chelsea è "forte, anzi fortissimo", ma la Roma a Stamford bridge giocherà per i tre punti. Questa la promessa di Eusebio Di Francesco, alla vigilia della sfida contro i 'Blues'. "Avrò la possibilità di cambiare qualcosa rispetto alla partita con il Napoli, qualcosa farò ma sono decisioni che prenderò domani. La cosa più importante in questo momento, comunque, è preparare la partita per conquistare i tre punti. Il Chelsea è una squadra forte, anzi fortissima. Ma per crescere bisogna puntare sempre al massimo".

21:20Champions:Di Francesco, con Chelsea voglio approccio diverso

(ANSA) - LONDRA, 17 OTT - Eusebio Di Francesco promette contro il Chelsea un approccio differente rispetto a quello, troppo morbido, che ha condizionato l'ultima uscita contro il Napoli. "Sicuramente voglio un approccio differente - le parole dell'allenatore della Roma -. E i ragazzi lo sanno benissimo. Ma dall'altra parte ci sarà una squadra che ha una faccia feroce, perché ha appena perso contro l'ultima in classifica (il Crystal Palace, nell'ultimo turno di Premier League). Nonostante l'approccio sbagliato, comunque, nel complesso generale sabato la squadra ha reagito alla grande, e non c'è un grande divario con il Napoli. Questa consapevolezza ci deve dare forza".

21:03Calcio: Zaccheroni negli Emirati, mi chiedono i risultati

(ANSA) - ROMA, 17 OTT - "Il presidente e la Federazione mi hanno chiesto di ottenere dei risultati e io farò il possibile, anzi l'impossibile, per centrare questi obiettivi. La Coppa d'Asia verrà organizzata qui, negli Emirati arabi, e noi dovremo assolutamente essere i protagonisti di questa competizione fra due anni. Può rappresentare un trampolino di lancio per successive competizioni che affronteremo". Così Alberto Zaccheroni nella conferenza stampa di presentazione, a Dubai, da nuovo ct della Nazionale. Gli emiri hanno scelto 'Zac' dopo avere incassato l'eliminazione dalla fase finale dei Mondiali 2018 e avere sollevato dall'incarico di ct l'argentino Edgardo Bauza. Zaccheroni ha già vinto la Coppa d'Asia alla guida del Giappone, nel 2011. Sull'account Twitter della Federcalcio di Abu Dhabi c'è un messaggio dedicato al tecnico italiano, che recita: "Benvenuto Capitano". Anche l'ambasciata italiana degli Emirati ha voluto accogliere il tecnico: "Benvenuto Zaccheroni, ti auguriamo il meglio in questo meraviglioso Paese".

Archivio Ultima ora