Calcio: Serie B, sette squalificati per una gara

(ANSA) – ROMA, 26 GEN – Sette giocatori sono stati squalificati per una gara dopo la 23/a giornata di Serie B: Ardizzone (Pro Vercelli), Ebagua e Sampirisi (Vicenza), Giosa (Como), Brosco (Latina), Capezzi (Crotone) e Coppola (Ternana). Per quanto riguarda le società, multe a Trapani (3mila euro, per aver ritardato l’inizio del 2/o tempo della gara con il Latina) e Como (2mila euro, per lancio di petardi). Classifica: Crotone 51; Cagliari 49; Pescara 43; Bari 39; Novara (-2) e Brescia 38; Avellino 35; Cesena (-1) 34; Entella 31; Perugia e Spezia 30; Trapani 29; Latina 28; Vicenza e Ternana 27; Ascoli 26; Modena 25; Livorno e Pro Vercelli 24; Salernitana 23; Lanciano (-1) 21; Como 18. Ieri sera, infine, dopo l’1-1 fra Livorno e Como che ha concluso la 23/a giornata, sono arrivate le dimissioni del presidente amaranto Aldo Spinelli e dell’ad Roberto Spinelli dai rispettivi incarichi nel Consiglio d’amministrazione della società, in polemica con le conduzioni arbitrali della gara appena conclusa e di quella di Pescara.

Condividi: