Padre Sollecito, niente ci ridarà quanto perso

Pubblicato il 26 gennaio 2016 da ansa

(ANSA) – PERUGIA, 26 GEN – “Niente e nessuno potrà ridarci quello che Raffaele ha perso in quei quasi quattro anni passati in cella. Quello è irrecuperabile”: Francesco Sollecito parla così, con l’ANSA, della richiesta di risarcimento avanzata dai difensori del figlio Raffaele per ingiusta detenzione legata all’indagine sull’omicidio di Meredith Kercher. Delitto per il quale l’ingegnere informatico pugliese è stato assolto in maniera definitiva dalla Cassazione. I legali hanno quantificato in 516 mila euro il risarcimento chiesto allo Stato. Con un’istanza depositata alla Corte d’appello di Firenze. “E’ il minimo che potevamo chiedere alla luce di quanto successo” ha detto Francesco Sollecito. “Dovevamo fare questa istanza – ha concluso – anche per le tante spese che abbiamo sopportato nell’indagine e nei vari processi”.

I commenti sono chiusi.

Ultima ora

19:13Terremoto: Pirozzi, Amatrice chiusa alla stampa il 24 agosto

(ANSA) - RIETI, 28 LUG -"Non darò a nessun giornalista l'autorizzazione ad entrare ad Amatrice la notte tra il 23 e il 24 agosto: non vogliamo che venga fatta spettacolarizzazione del nostro dolore. Il 24 agosto sarà il giorno del silenzio". È quanto ha ribadito, come era già avvenuto nei giorni scorsi, il sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, parlando ai microfoni della radio di sevizio del comune reatino colpito dal sisma della scorsa estate.(ANSA).

19:13Libia: martedì governo riferisce a commissioni parlamentari

(ANSA) - ROMA, 28 LUG - Martedì 1° agosto, alle ore 13 nella sala del Mappamondo, si riuniranno le commissioni Esteri e Difesa di Camera e Senato per comunicazioni del Governo sull'evoluzione della situazione in Libia. L'appuntamento sarà trasmesso in diretta webtv. E' quanto si legge in una nota di Montecitorio.

19:09Libia: missione italiana, nave parte per ricognizione

(ANSA) - ROMA, 28 LUG - Un pattugliatore della Marina militare italiana è in partenza per le acque antistanti la Libia dove farà una ricognizione finalizzata a mettere a punto nei dettagli, in base alle richieste e alle esigenze delle autorità libiche, la missione di supporto alla Guardia costiera di Tripoli che ha ricevuto oggi il via libera del Consiglio dei Ministri. Il sopralluogo sarà concluso entro martedì quando la delibera del Cdm sarà sottoposta al Parlamento. Avrà dimensioni più ridotte di quanto ipotizzato finora la missione navale italiana di supporto alla Guardia costiera libica nel contrasto ai trafficanti di esseri umani: secondo quanto si apprende,in una prima fase dovrebbero essere mobilitate non più di una o due navi, con relativi elicotteri imbarcati, e non le 5 che costituiscono l'attuale dispositivo dell'operazione Mare sicuro (da cui le unità verranno tratte). La decisione finale sarà presa, d'intesa con Tripoli, all'esito della ricognizione che un pattugliatore della Marina effettuerà nell'area.

19:05Caldo: Sardegna sulla graticola, temperature oltre 40 gradi

(ANSA) - CAGLIARI, 28 LUG - La Sardegna di nuovo sulla graticola. Dopo l'ondata di maestrale che da un lato ha reso più tollerabili le temperature ma dall'altro ha creato non pochi problemi sul fronte incendi, da oggi sull'isola è piombato il gran caldo, con il termometro che nelle prossime potrà superare anche i 40 gradi. "Il campo di alta pressione va consolidandosi sulla Sardegna - sottolinea il maresciallo Pierpaolo Secchi dell'ufficio meteo dell'Aeronautica militare di Decimomannu - e le temperature subiranno un graduale aumento". In particolare mentre oggi le temperature massime, secondo i dati forniti dall'Arpas, hanno raggiunto i 37 gradi a Dorgali e i 36 a Oliena, già da domani il termometro inizierà a salire. "Nel Campidano e nelle pianure interne dell'isola le massime potranno raggiungere i 38 gradi - ribadisce l'esperto - domenica continueranno a salire soprattutto sul versante occidentale, l'oristanese e l'iglesiente potranno superare i 40 gradi, mentre saranno più miti nella parte orientale della Sardegna". (ANSA).

19:03Calcio: Moratti, complimenti a Spalletti per gioco Inter

(ANSA) - MILANO, 28 LUG - "Un incontro piacevole, ho fatto i complimenti per come Luciano Spalletti sta facendo giocare l'Inter". L'ex presidente Massimo Moratti commenta così il pranzo con i dirigenti nerazzurri Walter Sabatini, Piero Ausilio e Dario Baccin, incontrati in un ristorante vicino alla sede dell'Inter. Nell'incontro si è parlato della squadra e del nuovo tecnico che più volte in queste settimane ha ricevuto l'apprezzamento dell'ex patron nerazzurro.

18:54Tiro a volo: Europei, Jessica Rossi-Pellielo coppia d’oro

(ANSA) - BAKU, 28 LUG - Riscatto della squadra italiana di Fossa Olimpica impegnata negli Europei di tiro a volo a Baku. La 'coppia d'assi' formata da Jessica Rossi, oro olimpico a Londra 2012, e Giovanni Pellielo, vincitore di quattro medaglie in altrettante edizioni dei Giochi, da Atene 2004 a Rio 2016, ha vinto la gara di Fossa Mista a coppie, prova che alle Olimpiadi sostituirà il double Trap a partire da Tokyo 2020. "Abbiamo dato un senso a questa trasferta. - il commento del ct azzurro, Albano Pera -. Abbiamo conquistato un oro sofferto e di grande valore perché è il primo ufficiale di una disciplina che sarà nel programma dei prossimi Giochi. Sarò banale ma tiro fuori il detto popolare "chi ben comincia è a metà dell'opera". "E' stata dura, ma non potevamo perdere l'ultimo treno - dice Pellielo -. Dovremo migliorare molto, dovremo entrare nel meccanismo e nella mentalità di questa gara, che e' un bel rompicapo. Jessica è stata splendida, ha sparato alla grande".

18:41Calcio: Roma,Sabatini a Pallotta,grazie a me 120mln introiti

(ANSA) - ROMA, 28 LUG - "Ho sempre ammirato la genialità del presidente della Roma, James Pallotta, puntualmente riconfermatasi quando ha deciso di accettare le mie dimissioni a settembre e non a maggio quando le avevo presentate''.Walter Sabatini replica al presidente della Roma, James Pallotta, che in un'intervista telefonica da Boston in nottata aveva parlato di perdita di fiducia nei confronti dell'ex direttore sportivo sostituito poi da Monchi. ''Nonostante la sfiducia che Pallotta oggi lamenta ho quindi dovuto e voluto completare la campagna acquisti che per sua fortuna ha portato la mia squadra ad ottenere 87 punti in campionato e a garantire 120 milioni di introiti al 30 giugno, permettendogli di passare un'estate esaltante come si evince dai giudizi espressi su cose e persone". "Auspico - fa sapere Sabatini all'Ansa - che la Roma possa in futuro ribadire classifica e introiti con i calciatori individuati ed acquisiti dalla nuova gestione''

Archivio Ultima ora