Usura a un ristoratore sassarese, indagato Graziano Mesina

Pubblicato il 27 gennaio 2016 da ansa

(ANSA) – SASSARI, 27 GEN – Al termine di una complessa indagine la Procura di Sassari ha formulato l’accusa di usura ed estorsione in concorso nei confronti dell’ex primula rossa del banditismo sardo, l’orgolese Graziano Mesina, del compaesano Giovanni Filindeu, di 38, suo autista, e di Gigi Meloni, di 49, di Sassari, che all’epoca dei fatti contestati dirigeva la filiale cittadina del Banco di Sardegna di via IV Novembre. A cadere nella loro rete sarebbe stato Marco Milia, conosciuto imprenditore nel settore della ristorazione, figlio dell’ avvocato Dino, ex parlamentare e storico presidente della Dinamo, la squadra di basket in cui ha militato anche Sergio, fratello della vittima, ex assessore e consigliere regionale. Inchiesta del sostituto procuratore Corinna Carrara, e dei carabinieri del comando provinciale di Nuoro.

I commenti sono chiusi.

Ultima ora

12:23Maltempo: Anas, riaperti tratti E45 tra E-R e Toscana

(ANSA) - BOLOGNA, 18 GEN - E' stata riaperta la strada statale 3bis 'Tiberina' - nota anche come E45 - da Cesena Nord, in Romagna a Pieve Santo Stefano, nell'Aretino. Riaperto anche il tratto tra Bagno di Romagna e il confine con la Toscana. Lo comunica l'Anas, sul suo sito nella sezione dedicata all'emergenza maltempo e al piano neve. Sui tratti della E45 coinvolti, viene spiegato, "permangono rallentamenti ed il transito è consentito ai soli veicoli leggeri dotati di dispositivi invernali". Ieri sempre sulla E45, a causa della neve, era stato chiuso al traffico un tratto della strada tra Romagna e Toscana, compreso tra il km 149 e il km 200, fra S.Stefano e Montecastello nel Forlivese. Uomini e mezzi dell'Anas, si legge ancora, "stanno intervenendo ininterrottamente su numerosi tratti stradali in Abruzzo, Umbria, Marche, Emilia Romagna e Toscana per garantire la transitabilità e prevenire disagi alla circolazione". (ANSA).

12:23Tennis: Australia, Federer e Wawrinka al terzo turno

(ANSA) - ROMA, 18 GEN - Il tennista svizzero Roger Federer si è qualificato per il terzo turno degli Australian Open, battendo l'americano Noah Rubin con il punteggio di 7-5 6-3 7-6 in una partita durata poco più di 2 ore. Nel prossimo turno lo svizzero se la vedrà con il ceco Thomas Berdych. Vittoria anche per l'altro svizzero, Stanislaw Wawrinka, che ha liquidato in un'ora e 51 minuti l'altro americano Steve Jonhson con il punteggio di 63- 6-4 6-4. Al prossimo turno Wawrinka affronterà il serbo Troicki che ha eliminato l'azzurro Paolo Lorenzi.(ANSA).

12:20Terremoto: scossa 5.3 tra L’Aquila e Rieti

(ANSA) - ROMA, 18 GEN - Scossa di terremoto di magnitudo 5,3, secondo le prime stime dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv), stamani alle 10.25 tra L'Aquila e Rieti. La scossa è stata sentita nel Lazio, in Abruzzo e nelle Marche ed è stata avvertita anche a Roma. L'epicentro si trova nella zona di Montereale.

12:13Pregiudicato ucciso a Bari,colpito alla testa mentre guidava

(ANSA) - BARI, 18 GEN - Il 40enne Francesco Barbieri, ucciso ieri sera in un agguato al quartiere Japigia di Bari sarebbe stato inseguito da sicari in sella ad un motorino e colpito mentre era alla guida di un'auto dinanzi al Palaflorio per poi finire la propria corsa, ormai senza vita contro il muro di una scuola. Almeno cinque i bossoli trovati sull'asfalto, quattro colpi sono andati a segno. I sicari hanno affiancato l'auto di Barbieri e hanno sparato infrangendo il finestrino dal lato del guidatore. Tre proiettili hanno ferito il 40enne a braccio e spalla, uno, mortale, alla testa. L'autopsia, che servirà anche a stabilire l'esatta traiettoria dei proiettili per ricostruire la dinamica dell'agguato, sarà eseguita nel pomeriggio. Secondo gli investigatori della Squadra Mobile di Bari, coordinati dal pm della Dda Ettore Cardinali, l'uomo aveva piccoli precedenti per spaccio ma non risulta affiliato ad un clan. Ieri sera stava raggiungendo la famiglia ad una festa quando è stato freddato.

12:07Uomo trovato morto: blitz CC, bloccato fratello

(ANSA) - TRIESTE, 18 GEN - I carabinieri hanno sfondato la porta dell'abitazione di Tiezzo di Azzano X (Pordenone) dove si era barricato Corrado Rosset, 73 anni, il fratello di Calisto, trovato morto ieri. Il blitz, scattato alle 9.50, è durato pochi minuti e si è concluso - secondo quanto si è appreso - senza spargimento di sangue. Rosset è stato bloccato dai militari e portato via dall'edificio.

11:58Mosca estende permesso soggiorno Snowden

(ANSA) - MOSCA, 18 GEN - Le autorità russe hanno esteso per altri due anni il permesso di soggiorno in Russia alla talpa del Datagate Edward Snowden: lo ha annunciato la portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova. Stando all'agenzia Interfax, Zakharova ha così risposto all'ex vice direttore della Cia Michael Morell, secondo cui Vladimir Putin potrebbe estradare Snowden negli Usa come "dono" a Donald Trump per il suo insediamento alla Casa Bianca. Secondo la portavoce del ministero degli Esteri russo, le parole di Morell rivelano una "ideologia da tradimento".

11:57Maltempo: in Gallura vento sino a 150 km/h, navi in porto

(ANSA) - OLBIA, 18 GEN - Se la neve ha dato una tregua alla Gallura, non si può dire lo stesso del vento che nella notte ha soffiato sfiorando punte di 150 chilometri orari. I picchi più forti si sono registrati a La Maddalena dove la tramontana ha registrato raffiche di 76 nodi, circa 150 km/h. Per questo da ieri risultano interrotti i collegamenti navali fra Santa Teresa di Gallura e Bonifacio. Mentre il vento, tramontana e grecale, con punte di quasi 70 km/h e il mare molto agitato, con onde alte anche 4-6 metri, sta creando problemi al porto dell'Isola Bianca di Olbia. La nave Cruise Olbia della Grimaldi Lines che sarebbe dovuta partire ieri alle 21:30 ha potuto mollare gli ormeggi solo nella notte intorno all'1. E' invece partita alle 6 di oggi, con nove ore di ritardo, la Moby Wonder diretta a Livorno; mentre la Janas della Tirrenia per Civitavecchia, anziché alle 22:30 ha preso il largo stamane alle 9. Si attende un miglioramento anche per la nave Moby Tommy, che sarebbe dovuta partire ieri alle 9 per Piombino. Sul fronte selle scuole, a causa della neve anche oggi niente lezioni in vari centri della Gallura fra cui Tempio Pausania, Aggius, Bortigiadas, Buddusò e Padru. (ANSA).

Archivio Ultima ora