Migranti: Australia, Human Rights Watch la condanna

(ANSA) – SYDNEY, 28 GEN – Il mancato rispetto da parte dell’Australia degli standard internazionali per la protezione dei richiedenti asilo “ha un costo umano devastante” e ne ha danneggiato la reputazione. Lo sostiene Human Rights Watch nel 2016 World Report, presentato ieri a Istanbul. L’organizzazione internazionale per i diritti umani riconosce che l’Australia ha un “solido” sistema di protezione dei diritti civili e politici. Descrive tuttavia la politica verso i richiedenti asilo come basata su “abusi”.

Condividi: