La Casa Bianca va allo scontro, Putin è corrotto

Pubblicato il 28 gennaio 2016 da redazione

Russian President Vladimir Putin, right, and U.S. President Barack Obama, rear, attend the COP21 UN Conference on Climate Change in Paris, France, Monday, Nov. 30, 2015. (Mikhail Klimentyev/Sputnik, Kremlin Pool Photo via AP)

Russian President Vladimir Putin, right, and U.S. President Barack Obama, rear, attend the COP21 UN Conference on Climate Change in Paris, France, Monday, Nov. 30, 2015. (Mikhail Klimentyev/Sputnik, Kremlin Pool Photo via AP)

WASHINGTON. – Scende un nuovo gelo tra Washington e Mosca dopo che la Casa Bianca ha condiviso il giudizio, espresso nei giorni scorsi da un dirigente del Tesoro, che Putin è corrotto. Mai prima l’amministrazione Obama era stata così esplicita nel puntare il dito direttamente contro lo zar e il suo presunto tesoro segreto, valutato nel 2007 dalla Cia in circa 40 miliardi di dollari.

A far spirare nuovi venti di guerra fredda sono le parole di Josh Earnest, il portavoce della Casa Bianca, che assesta un altro duro colpo all’immagine di Putin dopo l’ipotesi formulata dalla pubblica accusa britannica che il leader russo abbia “probabilmente” approvato l’uccisione dell’ex spia del Kgb Alexander Litvinenko.

“Riflette al meglio la visione dell’ amministrazione”, ha risposto Earnest ad un cronista che gli chiedeva di esprimersi sulle dichiarazioni rilasciate recentemente alla Bbc da Adam Szubin, sottosegretario facente funzione al Tesoro, che ha accusato il leader del Cremlino di essere corrotto sostenendo che Washington lo saprebbe da molti anni.

“Ha un presunto stipendio statale di circa 110 mila dollari all’anno, questa non è una dichiarazione precisa della sua ricchezza, si è preparato ed ha messo in atto i modi per mascherare la sua attuale ricchezza”, ha denunciato, senza però scendere nei particolari, come quelli rivelati da alcuni ex insider caduti in disgrazia. Ad esempio Olympia, lo yacht da 35 milioni di dollari che gli avrebbe regalato l’oligarca Roman Abramovich, il patron del Chelsea, i cui legali però hanno smentito.

Ma sul tesoro di Putin si favoleggia da anni: ville, dacie, aerei, orologi, ma soprattutto partecipazioni nei colossi di stato, da Gazprom a Surgutneftegz. Tanto che già nel 2008 lo stesso presidente russo era intervenuto personalmente per liquidare come “spazzatura” la notizia che lo indicava come l’uomo più ricco d’Europa.

Ma i sospetti che lui continui ad accumulare fortune, anche tramite la corruzione, non si sono mai fermati: dalle Olimpiadi di Sochi 2014 ai Mondiali di calcio 2018. Accuse spesso rilanciate dall’oppositore Alexiei Navalni, il nemico numero uno di Putin, ma senza mai prove evidenti. A parte forse la progressiva ascesa nelle classifiche dei Paperoni russi dei suoi amici ed alleati.

“Noi abbiamo visto come si siano arricchiti i suoi amici, i suoi alleati più stretti, e come siano stati marginalizzati coloro che egli non vede come amici. Che si tratti delle ricchezze energetiche della Russia, o di altri contratti statali, egli le indirizza verso coloro che crede servano ai suoi fini ed esclude coloro che non servono. Per me questo è un quadro di corruzione”, ha spiegato Szubin alla Bbc.

Affermazioni che hanno scatenato l’ira del Cremlino. Il portavoce del presidente, Dmitri Peskov, aveva già chiesto agli Usa di tirare fuori le prove. “Muovere accuse simili per un ente come il ministero delle Finanze Usa senza sostenerle con delle prove concrete getta un’ombra sull’ente stesso”, aveva tuonato. Ora per Mosca l’onere prove ricade sulla Casa Bianca.

(di Claudio Salvalaggio/ANSA)

Ultima ora

22:16Francia: primarie, sarà ballottaggio Hamon-Valls

(ANSA) - PARIGI, 22 GEN - Ballottaggio fra Benoit Hamon, rappresentante dell'ala sinistra del partito socialista, e l'ex primo ministro Manuel Valls: questo il risultato del primo turno delle primarie socialiste che si sono svolte oggi. Secondo i responsabili socialisti che hanno fornito le cifre dello spoglio di oltre un terzo dei seggi, Hamon ha raccolto il 31,56%, Valls il 31,56. Al terzo posto, molto distaccato, Arnaud Montebourg con il 18,70%.

22:15Scuole Leonessa chiuse sine die dopo sos Grandi Rischi

(ANSA) - RIETI, 22 GEN - "Ho deciso con un'ordinanza di tenere chiuse le scuole sine die leggendo quanto dice la Commissione Grandi Rischi". E' quanto afferma all'ANSA il sindaco di Leonessa, uno dei comuni del Reatino maggiormente colpiti dai terremoti di agosto e ottobre, Paolo Trancassini. Il sindaco si riferisce alla nota diramata al termine dell'ultima riunione della Commissione grandi rischi sul potenziale rischio di forti scosse nel centro Italia.

22:12Jared Kushner,marito Ivanka,giura:e’ consigliere Trump

(ANSA) - NEW YORK, 22 GEN - Jared Kushner, il marito di Ivanaka Trump, ha giurato divenendo il consigliere senior del presidente Donald Trump. La nomina di Kushner e' stata 'promossa' dal Dipartimento di Giustizia americano, secondo il quale non viola le norme anti-nepotismo. Il giuramento di Kushner arriva nel giorno del primo colloquio telefonico fra Trump e il premier di Israele Benyamin Netanyahu. Trump nei giorni scorsi ha detto che Kushner, di fede ebraica, e' l'unico che puo' portare la pace in Medio Oriente.

22:09Roma: Baldissoni “Porte chiuse Defrel? Non è detto sia così”

(ANSA) - ROMA, 22 GEN - "Il Sassuolo ha chiuso le porte per Defrel? Leggo anche io queste cose ma non è detto che sia vero. Ma come sapete noi non commentiamo il mercato: se ci dovesse essere un'opportunità per rinforzare la Roma la coglieremo". Così il dg della Roma, Mauro Baldissoni, intervistato da Premium prima del match contro il Cagliari. "Non ci siamo ancora mossi forse perché siamo già forti cosìn - aggiunge - Non compreremo tanto per comprare ma se lo faremo andremo a prendere un giocatore funzionale. Il mister ha detto che non ha chiesto nessuno e che la squadra va bene anche così. Se ci sarà un'opportunità bene, altrimenti resteremo così".

21:48Sindaco Montereale, gente ha paura dopo nota Grandi Rischi

(ANSA) - MONTEREALE (L'AQUILA), 22 GEN - "La situazione in Alto Aterno è drammatica. La gente ha paura, il comunicato stampa come quelli della Commissione grandi rischi ha allarmato tutti, scuole inagibili, municipi inagibili, verifiche da fare per migliaia di abitazioni, da giorni chiediamo una tensostruttura per ospitare le persone nella frazione di Cesaproba non fornita semplicemente per cavilli burocratici". Così il sindaco di Montereale, Massimiliano Giorgi, al termine di un vertice svoltosi nel comune più grande dell'alta valle dell'Aterno, epicentro dei terremoti del 18 gennaio scorso, contestualmente interessato da giorni di copiose nevicate. E' stata chiesta la convocazione di una riunione presso la prefettura dell'Aquila alla presenza del presidente della Regione Abruzzo, Luciano D'Alfonso, anche quale vice commissario alla ricostruzione. All'incontro hanno partecipato sindaci di Capitignano, Campotosto, Cagnano Amiterno, Barete, e Pizzoli (L'Aquila).

21:45Atalanta batte Samp, rigore Gomez porta orobici al 6/o posto

(ANSA) - ROMA, 22 GEN - L'Atalanta dei giovani (oggi in campo due classe '99, Bastoni e Melegoni) continua a sorprendere e vincere. Al 'Fratelli d'Italia' ne fa le spese la Sampdoria che continua nel suo periodo no (due punti nelle ultime sei partite). Finisce 1-0, grazie ad un rigore realizzato dal 'Papu' Gomez al 10' st per un fallo fischiato su Petagna. Con questo successo i nerazzurri di Gian Piero Gasperini tornano prepotentemente in zona Europa, approfittanado dei passi falsi di Lazio e Milan: stasera sono al sesto posto in classifica con 38 punti, davanti al Milan (37) e un punto sotto l'Inter (39).

21:43Rugby: Champions, Wasps battono Zebre e riprendono Festuccia

(ANSA) - ROMA, 22 GEN - Gli inglesi del Wasps hanno battuto le Zebre per 41-27 (22-13) in una partita del gruppo 2 della Champions del rugby, giocata allo stadio Lanfranchi di Parma davanti a 2500 spettatori. Questi i marcatori:: 9' cp Canna (3-0); 14' m Bellini tr Canna (10-0); 17' cp Cipriani (10-3); 25' cp Violi (13-3); 32' m Johnson (13-8); 37' m Cipriani tr Cipriani (13-15); 40' m Daly (13-22); s.t. 13' m Johnson tr Cipriani (13-29); 19' m Wade (13-34); 29' m Baker tr Canna (20-34); 36' m Hughes tr Cipriani (20-41); 40' m Ruzza tr Violi (27-41). Dopo il match, i Wasps hanno annunciato l'arrivo, proprio dalle Zebre (che oggi non lo hanno schierato) di Carlo Festuccia, con un contratto fino al termine della stagione. "Sono felice di tornare negli Wasps - ha commentato Festuccia -, dove in passato ho trascorso 3 anni fantastici. E' stato bello vedere che stanno facendo un ottimo lavoro, e ora voglio dare il mio contributo fino al termine della stagione. Ero contento di essere tornato in Italia, ma gli ultimi 6 mesi sono stati duri".

Archivio Ultima ora