Calcio: Roma, Spalletti “col Frosinone come fosse finale”

(ANSA) – ROMA, 29 GEN – “Domani mi aspetto di vedere qualcosa di meglio rispetto alle partite contro Verona e Juventus. Va bene l’ordine visto a Torino, ma serve anche essere più sbarazzini, per far male all’avversario”. Così Luciano Spalletti, alla vigilia della sfida interna contro Frosinone. L’allenatore della Roma, poi, si sofferma sull’utilizzo del capitano, Francesco Totti. “La sua gestione? Io gestisco la Roma. Devo stare attento alla Roma. Non devo gestire un singolo, ma i risultati della squadra – sottolinea -. Io devo vincere assolutamente la partita contro il Frosinone, per noi è la più importante in questo momento”. “La dobbiamo paragonare alla finale più importante che potremmo giocare, perché è questa la partita più importante nel nostro immediato futuro – conclude Spalletti -. Serve la massima attenzione dei giocatori, altrimenti è tutto sbagliato. Gioca quindi chi mi dà più garanzia per il risultato della Roma: gioca chi è più pronto, chi ha più forza, corsa, sacrificio”.

Condividi: