Casa: protesta a Bologna, tensione davanti a sede del Comune

(ANSA) – BOLOGNA, 29 GEN – Attimi di tensione in piazza Maggiore a Bologna, all’ingresso di Palazzo D’Accursio, dove era in corso una protesta per il diritto alla casa. Un gruppo di manifestanti di Asia-Usb, dopo un presidio davanti alla prefettura, si era spostato verso la sede del Comune. Davanti all’ingresso del palazzo, però, si sono schierati poliziotti e carabinieri in assetto antisommossa per impedire l’accesso. C’è stato un breve contatto e sono partiti spintoni e colpi di scudo, e qualche manganellata, quando il gruppo ha provato a forzare. (ANSA).

Condividi: