Grave attore, strangolato durante scena impiccagione

(ANSA) – PISA, 31 GEN – Un giovane attore è ricoverato da stanotte in condizioni molto gravi nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Pisa dopo essere rimasto strangolato durante una scena di impiccagione in uno spettacolo al teatro Lux di Pisa, nel centro storico della città. Probabilmente tutto è accaduto in seguito a un incidente. Sono in corso indagini della polizia. Secondo una prima ricostruzione, a dare l’allarme, intorno a mezzanotte e mezzo, sarebbe stata una spettatrice, neolaureata in medicina: si sarebbe accorta che l’attore si trovava realmente in stato di anossia.

Condividi: