Maltempo:5 funzionari Anas indagati per blocco da neve su A3

Pubblicato il 01 febbraio 2016 da ansa

(ANSA) – COSENZA, 1 FEB – Cinque funzionari dell’Anas sono indagati dalla Procura della Repubblica di Cosenza in relazione al blocco della circolazione che si è determinato il 19 gennaio scorso sull’autostrada Salerno-Reggio Calabria per una nevicata. Nell’occasione centinaia di persone rimasero intrappolate per una decina d’ore nel tratto compreso tra Cosenza ed Altilia a causa di mezzi che si sono intraversati sull’asfalto. All’iscrizione dei cinque nel registro degli indagati la Procura è giunta sulla base di una serie di documenti acquisiti dai carabinieri del Reparto operativo di Cosenza e delle testimonianze di automobilisti rimasti bloccati. All’indomani del fatto, alcuni viaggiatori avevano lamentato la mancanza di filtraggio agli svincoli di ingresso dell’autostrada che aveva permesso la circolazione di mezzi privi di catene o pneumatici invernali favorendo la perdita di controllo dei mezzi e il blocco. La Procura sta procedendo per i reati di interruzione di pubblico servizio e omissione di atti di ufficio. (ANSA).

I commenti sono chiusi.

Ultima ora

15:38Catalogna: Dastis,molte immagini violenza polizia sono false

(ANSA) - ROMA, 22 OTT - "Finora, molte delle immagini diffuse sono dei fake, se c'è stato uso della forza da parte della polizia è stato limitato e comunque rispettava le disposizioni delle autorità" per il rispetto della legge. Lo ha detto il ministro degli Esteri spagnolo Alfonso Dastis alla Bbc, rispondendo ad una domanda sulla violenza della polizia il primo ottobre in Catalogna, durante le operazioni di voto del referendum indipendentista. "Se c'è stato uso della forza, e alcune immagini in effetti lo testimoniano, non è stato deliberato, ma è stato provocato", ha aggiunto Dastis.

15:36Namibia: rivincita del rinoceronte, azzoppato un bracconiere

(ANSA) - IL CAIRO, 22 OTT - Un cacciatore di frodo ha avuto la peggio in una battuta al rinoceronte in un parco nazionale del nord della Namibia: è stato gravemente ferito ad una gamba dall'animale e poi arrestato. La vittoria del rinoceronte sul suo persecutore consumatasi nell'Etosha National Park è stata descritta dal sito del quotidiano "The Namibian" basandosi su informazioni della polizia di Kunene. L'uomo, Luteni Muharukua, di età imprecisata, era penetrato nel parco assieme ad altri bracconieri per cacciare rinoceronti. Mentre erano sulle tracce di un esemplare, l'altrimenti mansueto mammifero è "sbucato dal nulla e ha caricato" i criminali: nella fuga, Muharukua è caduto e il rinoceronte "lo ha gravemente ferito alla gamba". A minacciare l'esistenza di questi animali imponenti ma "dall'indole pacifica" è il commercio di corni che ha causato la morte della metà dei rinoceronti durante gli anni Settanta.

15:31Russia: liberato Navalny dopo 20 giorni di prigione

(ANSA) - ROMA, 22 OTT - Il leader dell'opposizione russa Aleksey Navalny è stato rilasciato dopo aver scontato i 20 giorni di carcere che gli erano stati inflitti per aver organizzato una manifestazione non autorizzata. Uscito dal carcere, Navalny ha dichiarato sui social che spera di partecipare ad una manifestazione organizzata in serata nella città meridionale di Astrakhan.

15:30Referendum: Regione Lombardia, alle 12 affluenza 10,8%

(ANSA) - MILANO, 22 OTT - In Lombardia alle 12 ha votato il 10,75% degli elettori. Il dato è riferito al 97,5% delle sezioni, 8.893 sezioni su 9.224. Lo ha comunicato Regione Lombardia, precisando che l'affluenza del 6,25%, resa nota in un primo momento, si riferiva solo a una parte delle sezioni e che il conteggio del sistema elettronico era in via di aggiornamento.

15:30Anp, Londra corregga Dichiarazione Balfour o sarà causa

(ANSAmed) - TEL AVIV, 22 OTT - Se la Gran Bretagna non corregge "l'errore storico" della Dichiarazione Balfour, l'Autorità nazionale palestinese (Anp) andrà avanti per "vie legali". Lo ha detto il ministro degli affari esteri Ryad al Malki in vista delle celebrazioni di Londra per i 100 anni della Dichiarazione del 2 novembre 1917 sulla creazione di "un focolare nazionale ebraico" in Palestina, allora provincia ottomana. "Andremo avanti con le procedure legali, se la Gran Bretagna - ha detto in un'intervista - insiste nella sua posizione".

15:20Direttore Oms revoca nomina ambasciatore a Mugabe

(ANSA) - ROMA, 22 OTT - Il direttore generale dell'Oms Tedros Ghebreyesus ha revocato l'incarico al presidente dello Zimbawe Robert Mugabe come ambasciatore di buona volontà dell'Oms in seguito alle opposizioni e alle polemiche che si sono accese subito dopo l'annuncio dell'incarico. ''Ho ascoltato attentamente tutti coloro che hanno espresso le loro preoccupazioni - fa sapere in una nota - Mi sono anche consultato con il governo dello Zimbabwe e abbiamo concluso che questa decisione è nel migliore interesse dell'Oms''.

15:14Bimbo di 4 anni cade da secondo piano, ricoverato a Bologna

(ANSA) - BOLOGNA, 22 OTT - Un bambino di quattro anni è caduto nel pomeriggio di ieri - intorno alle 17 - dalla finestra, al secondo piano, dell'abitazione in cui vive con la famiglia a Monghidoro, sull'Appennino Bolognese. Il piccolo, di origine straniera, è stato condotto all'Ospedale Maggiore di Bologna dove - ieri - è stato ricoverato nel reparto di Rianimazione in prognosi riservata. Nella mattinata di oggi, il bambino è stato trasferito, invece, nel reparto di Pediatria e non è in pericolo di vita.(ANSA).

Archivio Ultima ora