Affitti Roma, ‘solo 18,5% di contratti risultati regolari’

(ANSA) – ROMA, 2 FEB – Meno del 20% di chi ha in affitto un immobile del comune di Roma nel I municipio, quello del centro storico, è munito di un regolare contratto. E’ quanto emerge dalle verifiche disposte dal commissario straordinario Francesco Paolo Tronca sul patrimonio immobiliare del Campidoglio. “Dall’esame delle posizioni dei 574 immobili del I Municipio – spiega una nota – emerge che solo il 18,5% delle unità abitative può essere definito allocato a inquilini muniti di contratto”. L’analisi dei dati sulla situazione degli affitti, fa sapere il Campidoglio, “consentirà ai Dipartimenti interessati e alla Segreteria Generale di avviare tempestivamente le procedure necessarie per l’aggiornamento dei canoni, per la verifica dei requisiti e degli abusi (compresi i casi di subaffitto), per attivare le eventuali operazioni di sfratto”, “e per ulteriori azioni di accertamento delle responsabilità dirigenziali”.

Condividi: