Zika: vertice Mercosur, il Brasile offre collaborazione

A Mexican Health Ministry worker fumigates a house in Oaxaca, Mexico, 02 February 2016. EPA/Mario Arturo Martínez
A Mexican Health Ministry worker fumigates a house in Oaxaca, Mexico, 02 February 2016. EPA/Mario Arturo Martínez
A Mexican Health Ministry worker fumigates a house in Oaxaca, Mexico, 02 February 2016. EPA/Mario Arturo Martínez

SAN PAOLO. – Il Brasile ha offerto di mettere a disposizione le proprie conoscenze e le proprie capacità tecnologiche agli altri Paesi del Mercosur (Argentina, Paraguay, Uruguay e Venezuela) per fronteggiare l’epidemia di Zika.

“Siamo di fronte ad una sfida: rafforzare il sistema di vigilanza nella regione. Per questo motivo, il Brasile vuole condividere la propria esperienza e ricevere equipe di ricercatori interessate alle nostre conoscenze”, ha detto il ministro della Salute brasiliano, Marcelo Castro, a margine dei lavori del vertice straordinario dell’organizzazione sull’epidemia, in corso a Montevideo.

“Stiamo costruendo una risposta integrata al virus Zika”, ha annunciato Castro, il quale ha precisato che “l’addestramento sarà fatto a gruppi di tecnici della regione, che condivideranno le proprie esperienze”.

Condividi: