Argentina: Standard & Poor alza il rating del debito in pesos

macri

BUENOS AIRES. – Standard & Poors ha portato il rating del debito argentino in pesos a lungo e breve termine a “B-” e “B”, rispettivamente, da “CCC+” e “C”. La valutazione del rating del debito in moneta straniera rimane invece “SD” (selective default).

Da parte del nuovo governo del presidente Mauricio Macri “è stato presentato un piano credibile per affrontare gli squilibri macroeconomici presenti da tempo, eliminare le restrizioni sulle monete estere e avviare negoziati con i creditori che non hanno accettato le ristrutturazioni del 2005 e del 2010”, ha precisato l’agenzia di rating in una nota ripresa dai media locali.

“E’ difficile prevedere quanto tempo richiederà tale processo e quali saranno i parametri chiave per un accordo” nell’ambito di tali negoziati, aggiunge l’agenzia, sottolineando l’importanza di “una correzione dei principali squilibri macroeconomici del paese”.

Condividi: