Moto: gomme rispettino pressione minima

(ANSA) – ROMA, 6 FEB – Gli pneumatici della classe MotoGp dovranno rispettare la pressione di gonfiaggio minima stabilita dal fornitore ufficiale (cioè la Michelin). Lo ha stabilito la Commissione Gran Prix al termine della riunione dello scorso 4 febbraio, a Ginevra. E’ ormai vicino il via del Mondiale 2016 e si vuole evitare il ripetersi di incidenti come quello capitato a Loris Baz durante i test a Sepang, lo scorso 2 febbraio, quando il francese venne disarcionato dalla sua Ducati, lanciata a 290 km/h, causa cedimento della gomma posteriore. Collassata probabilmente perché sgonfia. Le informazioni sul gonfiaggio saranno registrate da sensori e disponibili per il personale tecnico. In attesa di approntare il sistema di registrazione elettronica delle informazioni, il personale del fornitore ufficiale è intanto autorizzato a verificare manualmente la pressione delle gomme in qualsiasi momento.

Condividi: