Calcio: Del Neri, salvezza? sarebbe mio più grande successo

(ANSA) – ROMA, 8 FEB – A dispetto della classifica impietosa che vede il suo Verona ultimo e staccato di 4 punti dalle penultime due, l’allenatore Gigi Del Neri crede ancora che la squadra possa salvarsi. Il tecnico si rammarica “per i due punti persi ieri, persi da noi -sottolinea- non dall’Inter. Ci è mancata un pò di fortuna, siamo arrabbiati. Quei 3 punti erano fondamentali, potevamo avere ambizioni più concrete. A noi interessa rimanere vivi e salvarci, dobbiamo essere vivi e credere in quel che facciamo. Abbiamo cominciato a recuperare punti e dobbiamo continuare, il campionato è lungo”. Del Neri non si nasconde che la situazione del suo Verona è molto difficile, “lotteremo fino all’ultimo, salvare il Verona sarebbe l’impresa più grande della mia carriera, la città lo merita, qui tutti danno il massimo, abbiamo l’entusiasmo che è un’arma in più, ce la mettiamo tutta. Se riuscissimo a salvarci, sarebbe una grande impresa, che forse non ha mai fatto nessuno”.

Condividi: