Unioni civili: vertice a Palazzo Chigi in vista del voto

(ANSA) – ROMA, 8 FEB -Il quadro degli emendamenti al ddl sulle unioni civili è ancora molto incerto perché la Lega non ha ancora sciolto la riserva su quali ritirerà e quali invece lascerà sul tavolo. Nonostante gli impegni presi a far presto. A sottolinearlo, nel vertice di oggi a Palazzo Chigi tra i capigruppo Pd e il premier Renzi, è il presidente dei senatori del Pd Luigi Zanda. Di conseguenza, si osserva, al momento non è possibile ipotizzare ancora quanti siano con esattezza i voti segreti. Nonostante si speri che non siano più di una decina. Nell’incontro, che si tiene ogni settimana nella sede del governo per fare il punto sui lavori parlamentari, si è ribadita la posizione del Pd di non cambiare in alcun modo il ddl Cirinnà, anche se è emersa la preoccupazione per come potrebbe andare a finire il voto sulla stepchild adoption.

Condividi: