Basket: Nba, Fisher via dai Knicks, arriva Rambis

(ANSA) – NEW YORK, 8 FEB – La quinta sconfitta di fila è costata il posto al capo allenatore dei New York Knicks, Derek Fisher, cacciato a metà della sua seconda stagione nella compagine Nba che è tra simboli della Grande Mela. La squadra è stata affidata per ora al primo assistente di Fisher, Kurt Rambis, colonna dei Lakers anni ’80. I Knicks hanno uno score stagionale di 23-31 e nella Eastern Conference sono ben lontani dalla zona playoff, ma a far precipitare la situazione è stata l’ultima striscia di dieci partite, in cui è stata ottenuta solo una vittoria.

Condividi: