Regeni: Egitto, è un atto criminale, non era una spia

(ANSA) – IL CAIRO, 8 FEB – “Non trattiamo assolutamente l’italiano come una spia ma come se fosse egiziano. E’ un atto criminale”: lo ha detto il ministro dell’Interno egiziano, generale Magdi Abdel Ghaffar, in una conferenza stampa tenuta al quartier generale della sicurezza nazionale egiziana al Cairo, riferendosi a Giulio Regeni.

Condividi: