Unioni civili: Renzi, su “stepchild” voti Parlamento

(ANSA) – ROMA, 9 FEB – “Rimangono aperti alcuni punti” della legge sulle unioni civili “su cui si confronterà il Parlamento, a partire dalla stepchild adoption: la ratio non è consentire il via libera alle adozioni ma garantire la continuità affettiva del minore. Non è il punto principale di questa legge” ma “credo giusto che il Parlamento si pronunci anche su questo”. Lo scrive Matteo Renzi nella sua Enews. “È giusto – sottolinea – che su questi temi si voti, dopo anni in cui si è fatto melina. Perché la politica che finge di non vedere la realtà, non è seria”.

Condividi: