Maxi-occupazione a Bologna, un centinaio verranno denunciati

(ANSA) – BOLOGNA, 10 FEB – La Digos ha identificato un centinaio di persone, occupanti dell’ex sede Telecom sgomberata a Bologna il 20 ottobre, dopo oltre dieci mesi. Saranno a breve denunciate per invasione di terreni ed edifici. Lo stabile di via Fioravanti era stato occupato a dicembre 2014 e liberato, dando esecuzione al sequestro del tribunale del Riesame, ad ottobre, al termine di 12 ore di impegno delle forze dell’ordine e di trattative che hanno visto coinvolti anche i servizi sociali. (ANSA).

Condividi: