Banche: verso stralcio indennizzi da maxi-decreto

(ANSA) – ROMA, 10 FEB – Le norme sugli indennizzi agli obbligazionisti delle 4 banche interessate al decreto di novembre non dovrebbero entrare, a quanto si apprende, nel maxi-decreto all’esame stasera del consiglio dei ministri. Riunioni sono ancora in corso ma è probabile che alla fine si decida di procedere attraverso un decreto ministeriale. Restano, invece, confermate al momento la riforma delle Bcc e le misure per la garanzia dello Stato sui crediti in sofferenza.

Condividi: