Mattarella, terrorismo minaccia dirompente senza confini

(ANSA) – NEW YORK, 11 FEB – “Il terrorismo è la minaccia più dirompente che le nostre società stanno affrontando. Una minaccia che non ha confini, che si alimenta di un’irrazionale pulsione distruttiva e di una serie di insidiosi anti-valori. L’antitesi stessa delle fondamenta sulle quali poggiano le nostre società”. Lo ha detto il presidente Mattarella parlando alla Columbia university di New York.

Condividi: