Consiglio regionale degli abruzzesi nel mondo firma accordo con Camere di commercio

Pubblicato il 11 febbraio 2016 da redazione

Di Matteo firma a Pescara il Protocollo CRAM-Camere di Commercio

Di Matteo firma a Pescara il Protocollo CRAM-Camere di Commercio

PESCARA – Siglato un protocollo d’intesa tra il Cram-Consiglio regionale degli abruzzesi nel mondo, la Camera di commercio di Pescara e il Centro estero delle Camere di commercio, per favorire e accompagnare l’internazionalizzazione delle imprese abruzzesi, con un sguardo particolare rivolto sia a Paesi in cui tradizionalmente è più fiorente l’export (come Usa, Canada e Brasile), ma anche ai mercati emergenti (in particolare Iran e Algeria).

L’accordo è stato firmato, questa mattina, dall’assessore regionale all’Emigrazione Donato Di Matteo e dal presidente della Camera di Commercio di Pescara Daniele Becci.

Al Cram, capofila del partenariato, spetterà promuovere e dettare le linee guida funzionali a stilare il programma di attività per il biennio 2016-2018. Nell’attività sarà supportato dalla Camera di commercio e dal Centro estero, che si occuperà – sulla base dello stesso programma – di individuare i mercati in cui affiancare alle iniziative, anche specifiche missioni commerciali a cui prenderanno parte operatori abruzzesi.

“Con questo progetto – ha spiegato l’assessore Di Matteo – riusciremo a mettere in piedi un programma che coinvolge tutte le nostre associazioni all’estero, siamo presenti in 46 Stati in maniera organizzata. E questo grande patrimonio di risorse umane che l’Abruzzo ha distribuito nel mondo, si può davvero trasformare in un’opportunità per le nostre aziende, costruendo dei momenti per commercializzare i nostri prodotti e valorizzare anche il nostro territorio, con ricadute positive anche sul comparto turistico”.

Ultima ora

09:05Istanbul: cominciato interrogatorio killer Capodanno

(ANSA) - ISTANBUL, 17 GEN - La polizia turca ha cominciato a Istanbul l'interrogatorio di Abdulgadir Masharipov, il sospetto militante dell'Isis accusato dell'attentato di Capodanno nel nightclub 'Reina' della capitale turca che ha causato 39 morti. Lo riferiscono i media turchi. Masharipov e' stato arrestato ieri nel corso di un'operazione di polizia nel quartiere di Esenyurt, alla periferia europea di Istanbul.

09:02Aereo scomparso: interrotte ricerche volo 370

(ANSA) - SYDNEY, 17 GEN - Dopo quasi tre anni di infruttuose ricerche, e' stata interrotta la caccia all'aereo Malaysia Airlines scomparso l'8 marzo 2014 con 239 persone a bordo: lo ha reso noto il Joint Agency Coordination Center in Australia.

08:00India: si fanno selfie sui binari a Delhi, uccisi da treno

NEW DELHI - Due giovani indiani sono stati uccisi da un treno in corsa a New Delhi dopo aver scattato un selfie che volevano inserire in un portfolio da presentare ad un corso di fotografia. Lo riferisce oggi il quotidiano The Times of India. L'incidente e' avvenuto sabato pomeriggio quando i due, insieme ad altri cinque amici, dopo aver affittato una macchina fotografica professionale, si sono recati sui binari della ferrovia a Anand Vihar, nella zona orientale della capitale.

04:38Trump: Wsj, dollaro forte, non possiamo competere con Cina

NEW YORK - Il dollaro e' ''troppo forte'' e lo yuan sta scendendo a picco. Lo afferma Donald Trump in un'intervista al Wall Street Journal, suggerendo che le recenti azioni di Pechino a sostegno della valuta cinese ''sono solo perche' non vogliono farci arrabbiare''. ''Le nostre aziende non possono competere'' con quelle cinesi perche' la nostra valuta e' troppo forte e questo ci sta uccidendo''.

04:31Trump:Wsj, boccia piano tasse repubblicani, troppo complesso

NEW YORK - Donald Trump critica il piano per la revisione della tassazione sulle aziende dei repubblicani, aprendo di fatto un nuovo fronte di scontro con i membri della Camera del suo partito. Trump ritiene le misure proposte ''troppo complicate'' e non in grado di aiutare l'economia. I repubblicani alla Camera propongono di tassare le importazioni esentando allo stesso tempo le esportazioni.

04:26Trump:Nyt,caccia affari in Russia dal 1987,ma senza successo

NEW YORK - Donald Trump ha esplorato la possibilita' di opportunita' d'affari in Russia per anni, dal 1987. E ha presentato le carte per registrare il marchio Trump in Russia nel 1996. Lo riporta il New York Times, sottolineando che i figli del presidente eletto sono stati visti piu' volte a Mosca alla ricerca di joint venture, incontri con esponenti del governo e costruttori. Nel 2013 a visitare Mosca e' stato lo stesso Donald Trump, in occasione della vendita dei diritti per ospitare nel paese Miss Universo.

04:17Istanbul: tutti stranieri i 5 sospetti arrestati col killer

ROMA - Sono tutti stranieri i 5 sospetti - 2 uomini e 3 donne - arrestati ieri sera dall'antiterrorismo turca durante lo stesso blitz che ha portato alla cattura di Abdulkadir Masharipov, accusato di essere il killer che la notte di Capodanno ha ucciso 39 persone al nightclub 'Reina' di Istanbul. Lo riporta la Cnn Turk, secondo cui si tratta di presunti affiliati all'Isis con passaporti di Kirghizistan, Somalia, Egitto e Senegal.

Archivio Ultima ora