Spagna: Barcellona, un tesoretto di 60 mln da investire

(ANSA) – ROMA, 13 FEB – Dopo diversi mesi senza acquisti, a causa dell’embargo sul mercato inflittagli dalla Fifa, il Barcellona si ritrova un tesoretto da investire nella prossima campagna acquisti. Se da un lato in questo momento l’obiettivo è il triplete, dall’altro si dà uno sguardo al futuro e ai possibili correttivi da apportare a una ‘macchina da gol’ che già funziona a meraviglia. Pogba è un affare molto complicato, come lo è l’eventuale acquisto di Dybala, uno dei nomi più caldi nella lista dei dirigenti blaugrana diventa allora quello di Marco Reus, stella del Borussia Dortmund e della Nazionale tedesca, classe 1989. Lo scrive l’edizione online del Mundo deportivo, che rivela anche l’entità del ‘tesoretto’ barcelonista: circa 60 milioni. Cifra alla quale si potrebbero aggiungersi altri soldi derivanti dalle operazioni in uscita (Bartra, Adriano, Sandro, forse Dani Alves e senza dubbio Douglas). Intanto, il club catalano ha messo gli occhi da tempo su Adrian Marin, classe 1997, jolly difensivo del Villarreal.

Condividi: