Calcio: Mancini, resto all’Inter se non mi cacciano…

(ANSA) – ROMA, 13 FEB – “Al momento la sfida per il terzo posto è una cosa tra Roma, Fiorentina e Inter. Il Milan può accorciare e giocarsela, ma ad ora sono tre squadre in lotta”: è il giudizio del tecnico dell’Inter Roberto Mancini, alla vigilia dello scontro diretto con la Fiorentina. “Non avere gli impegni di Coppa – aggiunge – è un vantaggio: dobbiamo e possiamo approfittarne. Il presidente Thohir? È importante che sia qui con noi, credo ci tenga molto. Ed è fondamentale il fatto che sia venuto per una partita importante, ma non decisiva. Io e lui siamo sempre in contatto e ci sentiamo due o tre volte a settimana”. Domani, per la prima volta, Thohir seguirà la squadra in trasferta. Il discorso, poi, vira puntualmente sulle voci di mercato. “Resterò all’Inter nella prossima stagione, se non dovessero mandarmi via – risponde Mancini con un sorriso – Non leggo molto, non posso smentire cose non vere. In Inghilterra c’è il campionato più bello del mondo”.

Condividi: