Banche: Etruria, presidio ex obbligazionisti ad Arezzo

(ANSA) – AREZZO, 13 FEB – Presidio questa mattina davanti alla sede storica di Banca Etruria nel centro di Arezzo da parte di un gruppo di ex obbligazionisti che, con il decreto ‘Salva Banche’ hanno perduto i loro risparmi. L’iniziativa è stata presa in concomitanza con ‘Mutui day’, evento organizzato da Nuova Banca Etruria per spiegare ai clienti la tipologia dei prodotti dell’istituto. “Non siamo contro la rinascita della banca e iniziative come questa – ha detto Marco Gagliardi, uno dei referenti dei risparmiatori aretini – ma ci pare prematura con i tempi, da qui anche lo slogan che abbiamo coniato, ‘mutui day con i soldi miei’. Prima recuperiamo i nostri soldi poi lavoriamo tutti insieme per far rinascere la banca che per noi aretini rappresenta il punto di riferimento economico. Io ho perduto novantamila euro compresi i Tfr dei miei dipendenti e sono davvero disperato”. All’esterno dell’edificio fatti togliere dal personale di sorveglianza della banca.

Condividi: