Chiesti 16 anni di reclusione per Antonio Ledezma

Antonio-Ledezma

CARACAS – Associazione a delinquere e cospirazione. Queste le accuse mosse dalla Procura nei confronti del connazionale ed ex Sindaco di Caracas, Antonio Ledezma. Dopo ben 10 rinvii, si è svolta l’udienza preliminare, nel corso della quale la Procura ha ratificato le accuse e chiesto la condanna a 16 anni di reclusione.

Ledezma fu arrestato il 19 febbraio del 2015 e il giorno seguente il Tribunale ordinò il suo trasferimento al carcere di Ramo Verde. Dopo un anno di prigionia e 10 rinvii finalmente si è svolta l’udienza.

Ledezma spera di poter riacquistare la libertà e di tornare all’attività politica grazie alla Legge di Amnistia che è in discussione in Parlamento

Condividi: