Brexit: Renzi, serve compromesso, c’è da discutere

(ANSA) – ROMA, 17 FEB – “Non dobbiamo accettare pedissequamente le richieste di Londra. Noi siamo per un compromesso e la lettera di Tusk va in questa direzione. C’è da fare e da discutere e domani lo faremo, certo i paletti a cui l’Italia debba attenersi è a mio avviso la centralità dell’euro, bisogna rafforzare con forza la direzione dell’Europa”. Così Matteo Renzi, nel suo intervento al Senato, sulla trattativa in Ue in vista del referendum inglese.

Condividi: