Richiedenti asilo arrestati per traffico droga e riciclaggio

(ANSA) – TRENTO, 18 FEB – Undici cittadini del Gambia, tutti richiedenti asilo, sono stati arrestati dalla polizia di Trento perché ritenuti responsabili di traffico di sostanze stupefacenti e riciclaggio. L’operazione, denominata “Mandinka” – fanno sapere gli investigatori – ha portato alla luce un vasto traffico di droga e riciclaggio di denaro tra Rovereto e Trento gestito da un’organizzazione criminale, i cui appartenenti erano giunti in Italia come richiedenti asilo per motivi politici-umanitari o di protezione sussidiaria. Oltre agli 11 richiedenti asilo arrestati, per altri due è stato applicato l’obbligo di firma e quattro sono stati denunciati a piede libero, fra cui un minorenne segnalato alla Procura per i Minori di Trento.

Condividi: