Fulmine su frigo, al macero i vaccini

(ANSA) – BOLZANO, 18 FEB – Un fulmine manda in tilt le celle frigorifero e finiscono nella spazzatura vaccini per un valore di 51 mila euro. E’ accaduto in un laboratorio dell’Asl a Bolzano. La vicenda, venuta a galla dopo un’interrogazione di Ulli Mair, del partito della destra Sudtirolese Freiheitlichen, è accaduta la scorsa estate, il 7 agosto. Come hanno spiegato i responsabili, il frigorifero non era dotato di un generatore di emergenza. Vi era, però, un sistema d’allarme che avrebbe dovuto inviare dei messaggi al personale di servizio in caso di guasto. Anche questo sistema però era stato distrutto dal fulmine. E così ai tecnici del laboratorio non è rimasto altro da fare che gettare via i preziosi vaccini.

Condividi: