Turchia: auto con 500 kg esplosivo fermata a Diyarbakir

(ANSA) – ISTANBUL, 19 FEB – Un’auto con a bordo circa 500 kg di esplosivo è stata fermata la scorsa notte dalla gendarmeria turca a Diyarbakir, principale città curda nel sud-est. Lo riporta l’agenzia di stampa Dogan. Due persone che si trovavano a bordo sono state arrestate. Le autorità indagano sull’episodio. Mercoledì un’autobomba è esplosa nel centro della capitale Ankara, uccidendo 28 persone. La Turchia accusa i curdi siriani dell’Ypg e il Pkk – che smentiscono – di essere responsabili dell’attacco. (ANSA).

Condividi: