Arcos Dorados es premiada por incentivar hábitos de lectura en los niños de Latinoamérica

Pubblicato il 20 febbraio 2016 da redazione

arcos-dorados

Arcos Dorados, el mayor franquiciado de McDonald’s del mundo ha sido galardonada con el premio Latin American Excellence Awards de la revista Communication Director, en la categoría “Responsabilidad Social Corporativa”. La campaña que obtuvo el reconocimiento fue Libros en la Cajita Feliz, que promueve hábitos de lectura en los niños.

Rafael Romero, gerente de Comunicaciones de McDonald’s Venezuela resaltó que son la primera empresa del sector con este tipo de iniciativas en Latinoamérica, y Venezuela: “es pionera en esta innovadora iniciativa. En el 2013 fuimos los primeros de toda la región en lanzar la primera colección de libros, realizados además por talento nacional, lo que nos permite reafirmar nuestro compromiso con el país”.

Sin duda, McDonald’s está orgullosa de promover valores y talentos, a través de los diferentes textos coleccionables que están hechos para formar y divertir a los más pequeños de la casa. Venezuela, desde el 2013 ha producido 1.094.000 libros de la mano de talento 100% local y con el apoyo de reconocidas casas editoriales como Santillana y Grupo Editorial Macpecri CA.

“La lectura es propicia para que la familia comparta y aprenda de forma divertida, bien sobre temas cotidianos o sobre valores y buenos hábitos, que han sido los focos temáticos en Venezuela”, resaltó el gerente.

Hay que destacar que con la venta de cada Cajita Feliz McDonald’s hace un aporte a la Asociación Civil Infantil Ronald McDonald de Venezuela (ACIRM). Estos recursos son destinados a fortalecer sus programas en pro del desarrollo integral de la infancia como la Casa Ronald McDonald.

Por su parte, Arcos Dorados se sumó en 2014 a la iniciativa global de McDonald’s para motivar el desarrollo de las nuevas generaciones y fomentar la lectura en los niños de la región. Por eso, la compañía lanzó un ambicioso proyecto en los países de América Latina y ya ha logrado entregar alrededor de 8 millones de libros con la Cajita Feliz, convirtiéndose en el principal distribuidor de libros en la región desde el inicio de la campaña hasta diciembre de 2015. A la vez, más de 3 millones de libros digitales fueron descargados y leídos.

Los Excellence Awards es una destacada premiación de la revista Communication Director de origen europeo que reconoce el trabajo de empresas y agencias en materia de comunicación corporativa. Por primera vez se realizó la edición en América Latina, sumando la región a los 4 continentes participantes.

Arcos Dorados es el primer ganador en su categoría, elegido por un prestigioso jurado de 30 especialistas que destacaron al proyecto como uno de los más exitosos en el campo de las Relaciones Públicas y las Comunicaciones. El simposio y la cena de celebración para los ganadores tendrán lugar el 14 de abril de 2016 en Rio de Janeiro, Brasil.

Ultima ora

19:12Cyberbullismo: vittima minore disabile in Gallura

(ANSA) - OLBIA, 18 OTT - I carabinieri di Olbia stanno indagando per fare luce su una vicenda dai contorni ancora poco chiari che ha come protagonista un giovane disabile minorenne. In base ad una prima ricostruzione, riportata da un quotidiano sardo, il ragazzo sarebbe stato vittima di cyber bullismo attraverso la divulgazione di un filmato registrato in un pub in cui si vede il minore intento a guardare lo schermo di uno smartphone. Presumibilmente sullo schermo del telefonino ci sono immagini porno. Il condizionale è d'obbligo, spiega all'ANSA il maggiore Saverio Aucello che coordina le indagini e che sta svolgendo accertamenti su quanto denunciato dai genitori del minore dopo che, circa due mesi fa, sono venuti a conoscenza della divulgazione del filmato attraverso un social media. In poco tempo il filmato è stato visto da un folto gruppo di persone. I militari hanno individuato un giovane di 27 anni che assieme ad altri coetanei avrebbe la responsabilità di avere registrato il filmato e di averlo divulgato. L'episodio potrebbe dare origine a due diverse tipologie di imputazioni: per il reato di diffamazione o per quello di pedopornografia. Nel primo caso avrebbero pesanti responsabilità solo le persone che hanno registrato e divulgato il filmato, nel secondo caso corrono seri rischi anche tutti coloro che hanno ricevuto il filmato e non lo hanno denunciato. (ANSA).

19:11Bus di linea contro auto e dehor in centro Firenze, 3 feriti

(ANSA) - FIRENZE, 18 OTT - Incidente in via della Scala, a pochi metri da piazza Santa Maria Novella nel centro di Firenze, dove un bus di linea Ataf ha urtato contro alcune auto e moto in sosta e contro il dehor di un locale. Nello scontro sono rimaste ferite tre persone, tra cui un bimbo di 8 anni, seduti al tavolo del dehor. Nessuno è in pericolo di vita. Secondo quanto spiegato dalla polizia municipale, l'incidente sarebbe avvenuto a causa di un malore del conducente del bus.(ANSA).

19:07Tennis: Atp Stoccolma, Fognini ai quarti

(ANSA) - ROMA, 18 OTT - Fabio Fognini si è qualificato per i quarti di finale del torneo Atp di Stoccolma (montepremi di 589.185 euro, veloce indoor) in Svezia. Al secondo turno il 30enne ligure, sesta testa di serie, si è imposto per 6-4 3-6 7-6(9-7), sullo svedese Elias Ymer, al quale ha anche annullato un match-point nel tie-break decisivo. Eliminato Simone Bolelli: il bolognese, proveniente dalle qualificazioni, è stato battuto con un doppio 6-3 dal serbo Viktor Troicki.

18:51Migranti: don Biancalani apre la pizzeria dal rifugiato

(ANSA) - PISTOIA, 18 OTT - Si chiama ''Pizzeria dal rifugiato''. E il nome non è di fantasia. A lavorare all'interno del locale, infatti, sono i profughi ospiti di don Massimo Biancalani, il parroco di Vicofaro, alle porte di Pistoia, al centro da mesi di attacchi e minacce dopo aver postato su Facebook la foto dei migranti che accoglie, portati a fare il bagno in piscina, in una giornata d'estate. Da allora per lui e i rifugiati che abitano sotto il suo stesso tetto la vita si è complicata: i militanti di estrema destra si sono presentati alla messa di don Massimo per ''vigilare sulla dottrina'' e nei giorni scorsi il prete ha ricevuto anche un volantino firmato ''Quarto Reich'' , con tanto di bandiera italiana e svastica. Nonostante tutto ciò, don Biancalani, per nulla intimorito, ha deciso di andare avanti. ''La pizzeria - spiega il sacerdote - è uno dei tre progetti che abbiamo in corso in questa parrocchia nell'ambito dell'accoglienza dei migranti, gli altri due sono l'orto biologico e la sartoria".

18:48Mondiali: ‘quando si gioca andate in campagna’

(ANSA) - MOSCA, 18 OTT - Quando si giocheranno le partite dei Mondiali di calcio non sarebbe male se gli abitanti di Kaliningrad "prevedessero di lasciare la città e riposarsi in campagna": la proposta quanto meno poco ortodossa arriva dal sindaco della città russa della zona del Baltico, Aleksandr Iaroshuk. "In una delle quattro partite che si disputeranno a Kaliningrad giocherà sicuramente una grande squadra europea. In città ci saranno tra 70 e 100mila turisti", ha spiegato il sindaco, citato dall'agenzia Interfax. "Certamente - ha proseguito Iaroshuk - non tutti potranno andare allo stadio, quindi gli abitanti dovrebbero tenere in ordine i loro giardini. Sarebbe ancora meglio - ha concluso il primo cittadino - se prevedessero di lasciare la città e riposare in campagna".

18:48Scarafaggio in cibo mensa scolastica, controlli Nas e Asl

(ANSA) - CAGLIARI, 18 OTT - Taglia a metà la crocchetta di pesce e trova dentro una blatta. È accaduto ieri alle 13:30 in una mensa della scuola elementare di via Inghilterra a Quartu, nell'hinterland di Cagliari. Lo scolaro ha subito avvertito gli insegnanti. Tutte le crocchette sono state ritirate e sono stati informati la direzione scolastica e i genitori dell'alunno. Il tam tam di quanto accaduto ha fatto velocemente il giro dei genitori che hanno deciso di protestare. Già ieri hanno chiesto spiegazioni al Comune, visto che il servizio mensa è stato dato in appalto a una società con una gara indetta dall' l'Amministrazione comunale, e oggi si sono nuovamente presentati in municipio per parlare col sindaco e chiedere spiegazioni. "Abbiamo immediatamente segnalato il caso alla Asl e ai carabinieri del Nas - ha evidenziato l'assessora comunale all'Istruzione, Elisabetta Cossu - e abbiamo chiamato la ditta che si è aggiudicata l'appalto già dal 2014 e fornisce i pasti a tutte le scuole di Quartu". "Già oggi la Asl si è presentata - ha precisato l'assessora - sia all'istituto di via Inghilterra che nella sede in cui i pasti vengono cucinati - la ditta infatti non è sarda ma di Cinisello Balsamo -, per fare gli accertamenti". La crocchetta di pesce non era stata preparata nella cucina ma era un prodotto surgelato. "Oggi abbiamo incontrato i genitori degli alunni di diverse scuole, è chiaro che siamo solidali con loro, aspettiamo ora gli accertamenti di Asl e Nas e prenderemo i dovuti provvedimenti". La ditta rischia una multa dai mille ai 25mila euro. "Già in passato la società che fornisce i pasti era stata multata - sottolinea Cossu - ma mai per un problema di questo genere. A volte per i pasti freddi, altri per grammature di pane inferiore, ma mai per problemi di igiene. Chiederemo spiegazioni e a breve dovrebbe arrivare anche il responsabile e parleremo con loro". I genitori intanto sono preoccupati. Oggi padri e madri degli alunni della scuola hanno portato il pranzo da casa e chiedono di poterlo fare anche in futuro. Ma dalla direzione scolastica fanno sapere che non è possibile. I genitori ora pretendono di conoscere come e dove vengono prodotti i pasti. (ANSA).

18:41Golf: Andalucia Masters, cinque gli azzurri in gara

(ANSA) - ROMA, 18 OTT - Nino Bertasio, Matteo Manassero, Renato Paratore, Edoardo Molinari e Andrea Maestroni saranno impegnati nell'Andalucia Valderrama Masters (19-22 ottobre), 3/a edizione del torneo dell'European Tour che si svolge sul percorso del Real Club Valderrama, a Sotogrande nella Costa del Sol spagnola. La gara è sostenuta dalla Sergio Garcia Foundation ed è stato proprio il campione spagnolo a imporsi nella precedente occasione, mentre il nordirlandese Graeme McDowell vinse nel 2010. Saranno proprio Garcia e l'altro iberico Jon Rahm le 'stelle' dell'evento che avrà altri ottimi interpreti nei loro connazionali Pablo Larrazabal e Gonzalo Fernandez Castano, nel tedesco Martin Kaymer e negli irlandesi Shane Lowry e Padraig Harrington. Nel field anche gli inglesi Danny Willett, Andy Sullivan e Matt Wallace, lo svedese Robert Karlsson, il gallese Jamie Donaldson l'argentino Andres Romero, il cinese Ashun Wu e gli altri spagnoli Adrian Otaegui e Alvaro Quiros. Montepremi di 2.000.000 di euro con prima moneta di 333.330 euro.

Archivio Ultima ora