Siria: Cremlino, inaccettabili bombardamenti turchi

(ANSA) – MOSCA, 20 FEB – I bombardamenti dell’artiglieria turca in territorio siriano sono “inaccettabili”: lo ha dichiarato il portavoce di Putin, Dmitri Peskov. Rispondendo a una domanda sui bombardamenti di Ankara sulle postazioni curde in Siria settentrionale, Peskov ha precisato che “il Cremlino è preoccupato dalle crescenti tensioni al confine turco-siriano”.

Condividi: