Obama, a Cuba parlerò francamente di diritti umani

(ANSA) – WASHINGTON, 20 FEB – A Cuba Obama incontrerà non solo il presidente Raul Castro, ma anche “membri della società civile” e parlerà “francamente” delle “serie differenze con il governo dell’Avana, inclusa la democrazia e i diritti umani”: lo ha detto il presidente Usa nel suo consueto discorso settimanale, dedicato alla sua storica visita a Cuba in marzo e concluso in spagnolo con un “Nos vemos en La Havana”.

Condividi: