Calciopoli: Ronaldo, come se avessimo vinto quegli scudetti

(ANSA) – MILANO, 20 FEB – Ronaldo torna a Milano per incontrare Massimo Moratti ed assistere a Inter-Sampdoria. Inevitabile un salto nel passato, per rileggere i suoi cinque anni in nerazzurro alla luce di Calciopoli. “In quel periodo non potevo immaginare che c’era chi aveva il controllo illegale delle partite e dei risultati – ha commentato l’ex attaccante brasiliano -. Non si poteva immaginare che un piccolo gruppo di persone poteva controllare in maniera così importante il calcio italiano. Poi è stato scoperto e in una maniera o in un’altra mi ha dato soddisfazione, è come se avessimo vinto quegli scudetti”.

Condividi: