Calcio: Genoa, contestazione ultras, ma tifosi li fischiano

(ANSA) – GENOVA, 21 FEB – Udinese nella Gradinata Nord, cuore del tifo genoano più caldo, sono stati esposti alcuni striscioni polemici nei confronti di Enrico Preziosi e di Gian Piero Gasperini, ma il resto della stadio ha contestato la gradinata stessa al grido di “Buffoni, buffoni”. Da “Gasperini più nomi che punti”, passando per “Plusvalenza facci un gol”, “Calabrò perché no”, “Ecco lì l’Europa League” sino a “Chiacchiere e debiti”: questi gli striscioni apparsi accompagnati dal coro “Noi non siamo Giochi Preziosi” intonato dalla Gradinata mentre il resto dello stadio fischiava i contestatori. Enrico Preziosi non è presente al Ferraris. Il presidente del Genoa ormai da mesi, proprio per evitare la contestazione, non segue più le sfide casalinghe della sua squadra.

Condividi: