Libia: Usa, agiremo contro minaccia diretta

(ANSA) – WASHINGTON, 23 FEB – Gli Usa si aspettano una grande cooperazione dai partner europei nella lotta all’Isis in Libia e auspicano la nascita di un nuovo governo a Tripoli, ma se dovesse emergere qualche minaccia in modo diretto non esiteranno ad agire: lo ha detto alla Casa Bianca Brett McGurk, inviato presidenziale per la coalizione globale anti Isis.

Condividi: