Contestato Panebianco: Pm, preoccupanti gesti intolleranza

(ANSA) – BOLOGNA, 25 FEB – “Plurimi e preoccupanti gesti di intolleranza che vanno stroncati sul nascere individuando e punendo gli autori”. Così il procuratore aggiunto di Bologna Valter Giovannini ha definito gesti come l’atto di vandalismo, nella notte, ad un monumento per i martiri delle Foibe. Giovannini, coordinatore ‘ordine pubblico’ della Procura, si riferisce chiaramente, pur senza citarle, anche alle due contestazioni da parte di antagonisti al professor Angelo Panebianco, avvenute lunedì e martedì. (ANSA).

Condividi: