Corruzione: Cantone, ci sono fondi ma non possiamo spenderli

Pubblicato il 25 febbraio 2016 da ansa

(ANSA) – FIRENZE, 25 FEB – “Noi i fondi li abbiamo, non abbiamo la possibilità di spenderli per una serie di norme all’italiana. Non è assolutamente un’indicazione polemica”. Lo ha detto il presidente dell’Autorità nazionale anticorruzione, Rafafele Cantone, oggi a Firenze, in merito al problema dei 50 milioni che l’Autorità ha a disposizione, ma non può spendere, come risulta anche da documentazione dell’Authority. “Io credo che sarebbe opportuna una legge” per risolvere il problema, “ma le modalità, ovviamente non spetta a me dirle”, ha aggiunto Cantone. “Noi siamo autofinanziati dal mercato – ha affermato -, non graviamo sul bilancio pubblico, se non in piccolissima parte. Abbiamo la possibilità di spendere i soldi che abbiamo e abbiamo la necessità in questo momento storico di dover rinforzare alcuni uffici, chiediamo la possibilità di poter spendere i soldi.

I commenti sono chiusi.

Ultima ora

14:41LeU: Laura Boldrini apre a Bolzano sua campagna elettorale

(ANSA) - BOLZANO, 20 GEN - "Una politica senza i valori è solo autoreferenzialità e esercizio di potere, e dunque mi sento vicina a una forza politica fatta di valori come lo sviluppo sostenibile e l'ambiente che dobbiamo salvaguardare. Se potevo scegliere un luogo dove partire con la mia campagna elettorale, questo luogo mi sembra più affine alla mia idea di politica e la mia idea di società". Lo dice Laura Boldrini, presidente della Camera, partecipando all'assemblea dei Verdi a Bolzano e dove ha aperto la sua campagna elettorale di Libere e Uguali (LeU) con Pietro Grasso, sostenuta dai verdi altoatesini. "Il dialogo tra persone di lingue diverse e di culture diverse - ha detto - è un elemento costitutivo del vostro partito e anche dell'impronta che avete ricevuto e che abbiamo tutti ricevuto da questa grande personalità europea di Alexander Langer. In Alto Adige funziona la convivenza tra persone di diverse lingue e culture, ma qui c'è anche l'apertura verso altre culture, verso altri popoli, non c'è una chiusura identitaria" (ANSA).

14:28Trump, dem preferiscono shutdown alla nostra sicurezza

(ANSA) - ROMA, 20 GEN - Donald Trump attacca i democratici dopo lo shutdown: "Sono più preoccupati degli immigrati illegali piuttosto che delle nostre valorose forze armate e della sicurezza ai nostri confini meridionali. Avrebbero potuto trovare facilmente un accordo ma hanno preferito la politica dello shutdown", twitta il presidente americano dopo che il Senato ha votato contro il provvedimento per finanziare il governo, grazie al voto determinante dei democratici. Poi ironizza: "E' il primo anniversario della mia presidenza e i Democratici hanno voluto farmi un bel regalo".

14:20Calcio: De Bruyne verso il rinnovo, col City fino al 2024

(ANSA) - ROMA, 20 GEN - Kevin De Bruyne sta vivendo una grande stagione con Pep Guardiola nelle file del Manchester City. Nel club viene considerato un giocatore-chiave, per questo è molto probabile che si arrivi a un accordo per il rinnovo del contratto. L'attuale accordo scadrà nel giugno 2021, ma il giocatore sembra intenzionato a prolungare fino al 2024. Nelle stagioni a venire il salario del nazionale belga sarà di 300 mila euro a settimana (227 mila di stipendio più i diritti d'immagine), poco più di 15 milioni all'anno. A giugno De Bruyne compirà 27 anni, dunque resterà legato al City fino all'età di 33 anni. (ANSA).

14:20Moto: accordo di Ferretti Yachts con Andrea Dovizioso

(ANSA) - MILANO, 20 GEN - Ferretti Yachts unisce il suo marchio ad Andrea Dovizioso. Per il suo 50/o l'azienda di Forlì ha annunciato al Salone nautico di Dusseldorf di aver scelto il forlivese pilota della Ducati per un accordo di sponsorizzazione che durerà lungo tutta la stagione di MotoGp, dal 18 marzo in Qatar al 18 novembre a Valencia. "Ferretti Yachts è il cantiere dei sogni e fin da piccolo ne sono stato affascinato. Portare sulla tuta questo marchio mi darà una carica particolare, il 2018 è per me un anno fondamentale". "Vedere insieme due campioni del made in Italy - ha detto il ceo di Ferretti Group, avvocato Alberto Galassi - mi dà una gioia incredibile. Ci siamo chiesti a lungo come festeggiare adeguatamente il 50/o di Ferretti Yachts: la sponsorizzazione di Andrea Dovizioso è la scelta più naturale. Andrea è, lo dico con una battuta, un'eccellenza del territorio, un grandissimo campione, da tempo amico del nostro cantiere". (ANSA).

13:54Calcio: Ballardini, Genoa c’è tanto da fare

(ANSA) - GENOVA, 20 GEN - "Non abbiamo ancora fatto niente". Davide Ballardini parla chiaro, a due giorni dalla sfida contro la Juventus. L'allenatore del Genoa sa che la strada verso la salvezza è ancora lunga. "Non siamo bellissimi, ma siamo una squadra - ha spiegato - e sappiamo di non aver ancora raggiunto niente. Per questo dobbiamo stare sul pezzo e anche se finora abbiamo fatto bene c'è ancora tanto da fare. La Juventus è una formazione mondiale. Noi - ha aggiunto dovremo giocare con personalità, con tanta corsa e giocando da squadra. Sarà importante rimanere corti e compatti. Va detto però che ce la siamo sempre giocata con tutte, in fondo siamo una squadra difficile da affrontare per tutti gli avversari. Rossi, Veloso e Rossettini hanno avuto qualche problema nei giorni scorsi, ma dovrebbero recuperare - ha concluso Ballardini -. In attacco ho tante scelte e tutti si sono sempre dimostrati seri. La sosta ci voleva e i ragazzi hanno rispettato il programma".

13:36Tennis: Australia, battuto Ramos-Vinolas e Djokovic a ottavi

(ANSA) - ROMA, 20 GEN - Novak Djokovic si è qualificato per gli ottavi di finale degli Open d'Australia di tennis. Il serbo, ex n.1 del mondo e testa di serie numero 14, ha facilmente superato in tre set (6-2, 6-3, 6-3) lo spagnolo Albert Ramos-Vinolas. Prossimo avversario di 'Nole' sarà il sudcoreano Hyeon Chung, autore dell'eliminazione del numero 4 del seeding, il tedesco Alexander Zverev.

13:30Video sindaco Cerignola su Fb a malavitosi,’siate maledetti’

(ANSA) - CERIGNOLA (FOGGIA), 20 GEN - Il sindaco di Cerignola, Franco Metta, ha postato sulla pagina Facebook personale e di primo cittadino un video in cui attacca duramente la malavita locale che negli ultimi tempi ha compiuto numerose intimidazioni, soprattutto a scopo estorsivo. "Siate maledetti - dice Metta parlando dal suo ufficio di sindaco e rivolgendosi ai malavitosi - uscite di notte come gli scarafaggi e come i topi per colpire la povera gente che lavora, la povera gente che fa i sacrifici per buttare nel panico questa comunità che sta facendo di tutto per risollevarsi. Siate maledetti, siete quattro vigliacchi. Noi non vi lasceremo questa città, combatteremo fino alla fine per Cerignola. Siate stramaledetti". Il video sta diventando virale sul web.

Archivio Ultima ora