Trovato cadavere lungo fiume Serchio a Lucca

(ANSA) – LUCCA, 25 FEB – Un cadavere in avanzato stato di decomposizione è stato rinvenuto questa mattina sulle sponde del fiume Serchio, a San Pietro a Vico (Lucca). A compiere la macabra scoperta un uomo che stava portando il cane a passeggio. Il corpo è stato in acqua ed esposto alle intemperie talmente a lungo che ancora non è stato possibile capirne il sesso. Addirittura sarebbe privo di alcune parti. La magistratura ha disposto l’autopsia mentre la polizia ha avviato le indagini a partirà dalla lista delle persone scomparse.(ANSA).

Condividi: