Europa League, bene la Lazio. Fuori Napoli e Fiorentina

Napoli's midfielder Marek Hamsik kicks the ball during the UEFA Europa League soccer match between SSC Napoli and Villarreal CF at the San Paolo stadium, Naples, Italy, 25 February 2016. ANSA / CIRO FUSCO
Napoli's midfielder Marek Hamsik kicks the ball during the UEFA Europa League soccer match between SSC Napoli and Villarreal CF at the San Paolo stadium, Naples, Italy, 25 February 2016. ANSA / CIRO FUSCO
Napoli’s midfielder Marek Hamsik kicks the ball during the UEFA Europa League soccer match between SSC Napoli and Villarreal CF at the San Paolo stadium, Naples, Italy, 25 February 2016. ANSA / CIRO FUSCO

ROMA. – Non sorride all’Italia l’Europa League. Delle tre squadre in campo, fa festa solo la Lazio che supera il Galatasaray e si qualifica per gli ottavi di finale. Si fermano invece Napoli e Fiorentina.

I partenopei non vanno oltre l’1-1 al San Paolo contro il Villarreal con gli spagnoli che si qualificano in virtù anche della vittoria di sette giorni fa in Spagna. Saluta l’Europa anche la Fiorentina, che dopo l’1 a 1 al Franchi con il Tottenham, nel ritorno a Londra esce sconfitta per 3-0. E così si complica la corsa dell’Italia al ‘podio’ del ranking Uefa che vale una squadra in più in Champions dalla stagione 2017/2018.

L’Italia puntava al terzo posto occupato dall’Inghilterra (Spagna e Germania occupano le prime due posizioni e sono inarrivabili), che con i risultati di questa tornata (e soprattutto con l’eliminazione dei viola) si allontana ancora di più. Anche perché il cammino delle italiane in Champions non promette granché con la Roma con un piede e mezzo fuori dopo lo 0-2 subito all’Olimpico dal Real Madrid.

Qualche speranza in più la nutre la Juve dopo il 2-2 di Torino con il Bayern. La pattuglia italiana si assottiglia, così come si allontana il terzo posto nel ranking Uefa.

Condividi: